Lunedì, 1 Marzo 2021
Asso di denari

Asso di denari

A cura di Carlo Sala

Come funziona il bonus per le tende da sole

Le spese per le tende ed elementi per la schermatura solare della casa sono detraibili anche quest’anno dalla dichiarazione dei redditi, purché rispettino i requisiti indicati nell'Allegato M del Dlgs 311/2006.

Chi compra tende per la casa può godere della detrazione Irpef al 50%, sia che si tratti di tende da sole da interno che da esterno, in virtù del cosiddetto Ecobonus 2018.

Il bonus vale anche per la schermatura solare, sistema di protezione dalla luce del sole e dal calore che consente una reazione variabile e controllata dell'energia e della luce alle sollecitazioni solari. Rientrano tra i sistemi di schermatura solare che beneficiano del bonus, oltre alle tende: tende )da sole e da interni, a rullo, per serre ecc.) anche le zanzariere e tende antinsetto, qualora siano dotate di schermatura solare, persiane, tapparelle, veneziane, frangisole ecc. e le pergole con tende in tessuto o con lamelle orientabili.

Per avere il bonus la schermatura solare dev’essere applicata a protezione di una superficie vetrata; all’esterno della finestra, al suo interno o integrato in esso; la schermatura deve essere mobile, per cui deve poter essere aperta e chiusa.

Le spese per le tende sono detraibili in presenza di documentazione che ne certifichi il fattore solare e quindi la capacità di schermatura espressa in Gtot da 0 a 4 (maggiore è il valore Gtot e maggiore è la capacità del materiale utilizzato per confezionare la tenda, di schermare i raggi solari). Una volta conclusi gli interventi, occorre trasmettere la "Scheda descrittiva dell'intervento" per via telematica direttamente dal sito web Enea relativo all’anno in cui sono terminati i lavori (per il 2018, il sito web di riferimento è https://finanziaria2018.enea.it). L'invio va effettuato entro i 90 giorni successivi alla fine dei lavori, come da collaudo delle opere.

Sono detraibili spese fino a un massimo di 60mila euro e la detrazione sarà applicata in 10 rate sulla dichiarazione dei redditi dell’anno successivo a quello dell’intervento. Se le spese sono state sostenute nel 2017, allora la prima quota va dichiarata nel 2018 e la detrazione è al 65% anziché al 50%. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Come funziona il bonus per le tende da sole

Today è in caricamento