Domenica, 25 Luglio 2021

In crescita gli acquisti on line di cosmetici, si compra soprattutto con l’Iphone

Nel quarto trimestre 2015, a livello mondiale il settore health&beauty (cura e bellezza del corpo) ha registrato un aumento del 25% dei carrelli che ha portato a una crescita del 19% degli ordini effettuati tramite piattaforme digitali, secondo le rilevazioni dello Shopping Index di Demandare presentate alla 49esima edizione del Cosmoprof di Bologna.

In tutto il 2015 il valore degli acquisti online di prodotti di cosmetica in Italia è cresciuto del 22%, secondo i dati sul settore presentati da Netcomm in uno studio svolto dal Consorzio del Commercio Elettronico e da Cosmetica Italia con L’Oréal e Mediterranea Fratelli Carli e con il supporto di Human Highway. Si tratta di una crescita superiore a quella dell’intero Net Retail italiano (+19% nel 2015 rispetto al 2014). 

Gli acquirenti online di cosmetica sono poco più di 2 milioni sui 5 milioni di utenti Internet italiani maggiorenni, pari a una percentuale del 16,2%. Due acquirenti online di cosmetica su tre sono donne (65,4%) e in metà dei casi hanno un’età compresa tra 25 e 44 anni e in media più elevata del totale degli acquirenti online.

L’acquisto online dei prodotti beauty avviene soprattutto tramite pc (46% di traffico, 69% degli ordini) e a seguire tramite smartphone (rispettivamente 46% e 21%) e, ultimo, tablet (8% di traffico e 11% degli ordini). Il tempo medio di permanenza su un sito per visita è calato, nel corso del quarto trimestre del 2015, del 10% (7,2 minuti) per chi  ha utilizzato un pc e del 16% (6,3 minuti) per chi ha utilizzato uno smartphone.

Per visite e acquisti di prodotti beauty tramite smartphone primeggia l’iPhone col 63% di quota di traffico e il 70% di quota degli ordini contro il 37% di quota di traffico e il 30% di quota degli ordini degli apparecchi con sistema operativo Android. Le creme per il viso sono il prodotto di bellezza più acquistato online in Italia, secondo rilevazioni di Showroomprive.it. Von una quota del 13,7%, precedono smalti (13,3%), mascara (12,9%), profumi (11,5%) e prodotti per la cura dei capelli (10,3%). Fuori dai top 5, seguono ancora: rossetti e gloss (9,5%), prodotti da bagno (9%), crema per il corpo (7,9%), ombretti” (7,7%) e  solari (4,2%), complice probabilmente la loro specifica stagionalità.

La spesa media annua online per prodotti beauty è di norma fino a 50 euro (60,9% dei casi), ma il 23,4% degli italiani impegna somme tra i 50 e i 100 euro e il 15,7% si spinge oltre i 100 euro.

Si parla di

In crescita gli acquisti on line di cosmetici, si compra soprattutto con l’Iphone

Today è in caricamento