Asso di denari

Asso di denari

In 15 anni terremoti e alluvioni sono costati quasi 50 miliardi all’Italia

Soccorritori a Casamicciola

Una teoria economica vuole che scavare buche generi ricchezza se l’economia ristagna, ma a dispetto di questo pensiero (di John Maynard Keynes), i disastri provocati dalla natura in Italia hanno distrutto parecchia ricchezza, anche se l’Unione Europea non ha mancato di fornire aiuti.

L'Italia ha subito danni per 49,9 miliardi di euro dovuti a disastri naturali negli ultimi 15 anni. Nello stesso periodo in Europa sono stati registrati 75 eventi in 24 nazioni, con conseguenze stimate in 119,3 miliardi di euro. In Italia si sono concentrati il 12% delle catastrofi che hanno colpito l'Europa, con conseguenze economiche pari al 41,8% del totale, secondo i dati forniti dalla Commissione europea fino al giugno di quest'anno.

Il Centro Italia è l’area che ha subito più danni: 21,9 miliardi, provocati dei terremoti del 2016 e 2017. Il terremoto in Emilia Romagna del 2012 è costato 13,3 miliardi e quello in Abruzzo del 2009 altri 10,2 miliardi. Ci sono poi le inondazioni del 2014, che hanno fatto danni per 2,2 miliardi di danni, il terremoto del Molise, che è costato 1,6 miliardi, l’eruzione dell’Etna costata poco meno di un miliardo, e le alluvioni in Veneto nel 2010, in Liguria e Toscana nel 2011 e in Sardegna nel 2013, che sono costate circa 700 milioni ognuna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Italia ha ricevuto il 49,5% dei 5,1 miliardi di euro di aiuti della Ue, forniti attraverso il Fondo di solidarietà ai Paesi colpiti da calamità naturali. L'ultimo contributo erogato, per i terremoti che hanno colpito il centro Italia tra il 2016 e il 2017, ammonta a 1,2 miliardi di euro e rappresenta la somma più alta mai stanziata dall'Ue. Al Centro Italia è andato il 47,6% del totale delle risorse stanziate per l’Italia: per gli allagamenti del 2012 in Emilia Romagna sono stati erogati 670 milioni, per il terremoto del 2009 in Abruzzo 494, per il terremoto del 2002 nel Molise 31. E ancora, per l'eruzione dell’Etna nel 2002 17, per l'alluvione del 2010 nel Veneto pure 17, per l'alluvione del 2013 in Sardegna 16, per altre alluvioni 56.
 

Asso di denari

" Un po' come la legge di gravità e le leggi della fisica in generale, l'economia ci appare spesso come un limite, una gabbia, tanto che qualcuno l'ha anche definita ""la scienza triste"". Ma per l'economia, come per la fisica, il manto di grigiore che l'avvolge davanti agli occhi dell'ordinary man, l'uomo qualunque, può essere squarciato e regalare l'immensa sorpresa di un universo tutto da scoprire, dove non esistono solo vincoli ma anche opportunità. Così come, pur senza essere un angelo e senza avere ali, scoprendo le leggi della fisica l'uomo ha sfruttato l'opportunità di riuscire a volare, così - ed è quello che ci prefiggiamo con questo blog - affrontando l'economia senza timori, ciascuno può provare a divenire un asso. Non un asso dell'aviazione ma un asso di denari "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento