rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Asso di denari

Asso di denari

A cura di Carlo Sala

Come disdire o recedere da un contratto per connessione ADSL

Ci si può disconnettere da un fornitore di connessione internet quando si vuole e qualunque sia il fornitore, di norma senza costi, ma ci sono passi precisi da compiere. Ecco quali sono e come vanno fatti.

Un contratto per connessione ADSL si può disdire per 3 motivi: per  il diritto di ripensamento, da esercitare entro 14 giorni dalla firma del contratto; per passaggio ad altro gestore o per disattivazione della linea ADSL.

La disdetta dell’ADSL va comunicata al gestore tramite apposito modulo che deve riportare i dati anagrafici dell’intestatario della linea telefonica (nome, cognome, indirizzo); il codice fiscale dell’intestatario; il numero di telefono della linea a cui si riferisce la disdetta; un recapito telefonico alternativo; il motivo per il quale si richiede la disdetta del contratto.

Nel caso in cui si sia deciso di passare a un altro operatore telefonico, basta  comunicare al nuovo operatore il codice di migrazione della linea e sarà l’operatore a identificare la linea telefonica e a comunicare al vecchio operatore il passaggio. Il modulo di disdetta compilato va inviato con raccomandata con ricevuta di ritorno e, una volta ricevuta la richiesta di disdetta, l’operatore disdettato deve concludere la disattivazione della linea o completare il passaggio a un altro operatore entro 30 giorni. La disdetta per diritto di ripensamento è possibile anche dopo 14 giorni dalla firma del contratto ma in quel caso non è più gratuita e si devono pagare all’operatore i costi di disattivazione, il cui importo dipende dall’operatore stesso e dal tipo di contratto sottoscritto.

Disdetta e recesso del contratto sono possibili in qualsiasi momento, sia limitatamente alla linea ADSL che per la linea fissa e l’ADSL, a seconda dei casi. Con la disdetta si richiede che il contratto non si rinnovi alla scadenza, di norma fissata in 24 mesi dalla stipula, mentre con il recesso anticipato si richiede l’interruzione del contratto prima che questo arrivi alla scadenza. La procedura per la disdetta dell’ADSL varia a seconda dell’operatore ed è definita nella carta dei servizi o nelle condizioni generali di contratto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Come disdire o recedere da un contratto per connessione ADSL

Today è in caricamento