Mercoledì, 28 Luglio 2021

Mercoledì e venerdì i giorni più vantaggiosi per comprare online

Il dynamic pricing è la tecnica messa a punto negli Usa attraverso la quale i prezzi di voli, hotel, concerti, prodotti e servizi vengono variati strategicamente in base ad algoritmi che tengono conto di domanda, offerta, abitudini d’acquisto o profilazione degli utenti. Idealo, portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali, ha constatato che la prassi sta prendendo piede anche in Italia.

Gli acquisti online costano il 3,7% in meno a metà settimana e all’arrivo del weekend rispetto ad acquisti fatti nei giorni festivi o a inizio settimana. Un anno fa una ricerca simile condotta dal portale indicava una sostanziale stabilità per il mercato digitale italiano, con una variazione dei prezzi nell’arco della settimana che non andava oltre il 2%. In Germania la variazione dei prezzi è risultata, in media, intorno al 6,2%.

Il risparmio oscilla a seconda dei tipi di prodotto dallo 0,5% degli smartphone all’8,5% dei notebook, passando per il 3,2% delle lavatrici,    il 4% degli smartwatch, il’4,3% delle tv e l’8% delle scarpe da uomo. Mercoledì e venerdì sono le giornate mediamente più vantaggiose mentre minori possibilità di risparmio sono state registrate il martedì e la domenica.

Gli acquisti digitali di prodotti sono stimati valere 12,2 miliardi di euro, in crescita nel 2017 del 28%. L’espansione dell’e-commerce è attestata dall’incremento di interesse per il Black Friday prima dello scorso Natale (che pure ha interessato anche il commercio tradizionale oltre all’e-commerce) e dall’immediatamente successivo Cyber-Monday.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Mercoledì e venerdì i giorni più vantaggiosi per comprare online

Today è in caricamento