Lunedì, 1 Marzo 2021
Asso di denari

Asso di denari

A cura di Carlo Sala

Chi sono e cosa cercano gli acquirenti online della fascia giovani

I giovani dai 18 ai 24 anni non sono i maggiori acquirenti online, secondo le analisi del portale di comparazione dei prezzi idealo, ma rappresentano un tipo di consumatore specifico. Ecco le loro caratteristiche peculiari.

I consumatori online dai 18 ai 24 anni sono frequenti anzitutto a Vicenza e poi a Lecce, Milano, Udine e Bergamo. Seguono poi in classifica Firenze, Catania, Bologna, Brescia, Monza, Napoli, Bari, Pescara, Roma, Padova, Venezia, Torino, Verona, Palermo ed infine Genova.

Il consumatore online tra i 18 e i 24 anni è più spesso maschio: il 57,4% delle ricerche (con o senza acquisto conseguente) viene svolto da ragazzi contro il 42,6% di quelle effettuate da ragazze.

Le ricerche online dei giovani vengono effettuate anzitutto tramite mobile: 52,1% dei casi contro 43,9% di apparecchiature desktop (43,9%). Tra i sistemi operativi primeggiano in classifica Android e Windows, utilizzati rispettivamente nel 45% e nel 39,1% dei casi. L’utilizzo di iOS ricorre soltanto nel 9,5% dei casi, nonostante tra i prodotti più ricercati online da giovani vi sia l’iPhone.

I giovani fanno ricerche per acquisti online sopratutto di sera, nella fascia oraria compresa tra le 18 e le 21.

Gli acquisti online dei giovani si focalizzano su prodotti per famiglia e casa, come ad esempio frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, forni, pneumatici, camini e stufe. Questo perché spesso l’acquisto viene eseguito utilizzando una carta di credito intestata ai genitori dei giovani che hanno effettuato la ricerca e dunque riguarda prodotti di interesse dei genitori stessi che si rivolgono ai figli per trovare convenienza online.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Chi sono e cosa cercano gli acquirenti online della fascia giovani

Today è in caricamento