Domenica, 1 Agosto 2021

Regime agevolato forfetario: oltre 50mila nuove partite Iva in un mese

Foto di repertorio

A febbraio 2016 sono state aperte 51.141 partite Iva con un incremento del 18% rispetto al febbraio 2015. Su 51.141 nuove partite Iva, 17.852 (35%) sono state aperte in regime agevolato “forfetario” che in base all’ultima legge di stabilità prevede:
- prelievo fiscale sul reddito unicamente tramite imposta sostitutiva, in sostituzione di Irpef (ordinaria e addizionale) e Irap;
- nessun prelievo a titolo di Iva;
- aliquota dell’imposta sostitutiva al 5% per i primi 5 anni e del 15% dal sesto anno.

Il 70,5% delle nuove partite Iva è stato aperto da persone fisiche, il 23% da società di capitali e il 5,8% da società di persone; la quota dei “non residenti” e “altre forme giuridiche” è pari allo 0,6%. Rispetto al febbraio 2015 aumentano gli avviamenti non solo delle persone fisiche (+23,3%) ma anche delle società di capitali (+10,3%); in calo, invece, quelli delle società di persone (-3,6%). 

Il 43,5% delle nuove partite Iva è localizzato al Nord, il 22,2% al Centro e il 34,1% al Sud ed Isole. Dal confronto con lo stesso mese dello scorso anno emerge che tutte le Regioni presentano incrementi, più consistenti nella Provincia autonoma di Trento (+44,2%) e nelle Marche (+39,5%), più lievi in Sardegna (+8,1%) e Sicilia (+9,8%).

Le nuove partite Iva sono state aperte soprattutto nel settore del commercio (oltre il 23% del totale) e, a seguire, nei settori delle attività professionali (14,6%) e dell’agricoltura (10,3%). Su base annua l’incremento è particolarmente cospicuo nei comparti di attività professionali (+58,3%), istruzione (+58,1%) e sanità (+39,3%).

In lieve aumento la quota di donne che aprono la partita Iva (quasi il 37% del totale), il 45,7% degli avviamenti è dovuto a giovani fino a 35 anni ed il 35,4% da soggetti tra i 36 e i 50 anni. Rispetto al corrispondente mese del 2015, le aperture sono aumentate del 27,4% per la classe più giovane e del 18,3% per quella dai 36 ai 50 anni. Il 16,3% degli avvianti risulta nato all’estero.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

Regime agevolato forfetario: oltre 50mila nuove partite Iva in un mese

Today è in caricamento