Giovedì, 25 Febbraio 2021
Asso di denari

Asso di denari

A cura di Carlo Sala

Postepay strumento prediletto dagli italiani per pagare gli acquisti digitali

Prospettive rosee per l’e-commerce in Italia nel 2018 e anche per Poste Italiane, che attraverso Postepay risulta il sistema più gettonato per gli acquisti per via digitale.

In Italia un acquisto online su 4 è pagato con Postepay, la carta prepagata di Poste Italiane. E' quanto emerso al Netcomm Forum. Le transazioni sono aumentate del 20$ su base annua

Poste Italiane è l’azienda più usata dagli italiani per i pagamenti digitali, con una quota di mercato del 25% nelle transazioni e-commerce e con oltre 2 milioni di e-wallet (portafogli elettronici) abilitati.

Gli acquisti online in Italia nel 2018 arriveranno a 27 miliardi di valore, il 15% in più rispetto al 2017. Nel dettaglio, il comparto Informatica ed Elettronica dovrebbe aumentare le vendite del 18% (4,6 miliardi di euro), l’Abbigliamento del 21% (da 2,4 miliardi nel 2017 a circa 3 miliardi nel 2018), l’Editoria del 25% (1 milione di euro), mentre i settori considerati emergenti dovrebbero avere performance anche superiori: Food & Grocery +34% (da 0,83 miliardi di euro del 2017 a 1,1 miliardi), Beauty +29% (quasi 430 milioni), Arredamento e home living +44% (a quota 1,26 miliardi), Auto e Ricambi +26% (quasi 610 milioni). Per quanto riguarda i servizi, sia il settore Turismo e Trasporti (9,7 miliardi di euro) sia quello delle Assicurazioni (oltre 1,3 miliardi di euro) crescono del 5%.

I negozi continueranno a muovere oltre il 90% degli affari, ma l’incidenza del digitale passerà dal 5,6% sul totale del retail registrato l’anno scorso al 6,5%. Un terzo degli acquisti online sarà effettuato attraverso dispositivo mobile e per alcuni merchant l’incidenza degli acquisti da questo device supera i due terzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Postepay strumento prediletto dagli italiani per pagare gli acquisti digitali

Today è in caricamento