Domenica, 25 Luglio 2021

Abbigliamento, saldi e outlet, le leve per attirare gli uomini verso lo shopping

Fare shopping piace anche agli uomini, soprattutto se appartenenti alla generazione dei millennials. È quanto emerge da una ricerca di Neinver, secondo player europeo nel settore degli outlet, sulle abitudini di acquisto. Ama lo shopping il 75% degli uomini italiani e per il 10% è addirittura il passatempo preferito. Senza dubbio i millennials. Circa un terzo degli uomini partecipanti all’indagine dichiara di fare più shopping rispetto a 5 anni fa, con maggiore soddisfazione (1 su 4).

L’abbigliamento è il settore merceologico che più attira gli uomini (70%) e quasi la metà di loro ama comprare calzature più di quanto non gli piaccia acquistare cibo (28%) - anche quando si tratta di vino o alcolici pregiati (10%) - attrezzature sportive (24%) e oggetti per la casa (23%).

Marca e praticità sono gli elementi maggiormente ricercati dagli uomini quando fanno shopping, rispettivamente con percentuali del 74% e del 73%. In ogni caso, l’approccio allo shopping è all’insegna della riflessività: 3 uomini su 10 dichiarano di informarsi prima sui prodotti da acquistare.

Il 60% degli uomini italiani si dedica allo shopping nei fine settimana, il 15% afferma di fare spese la sera dopo il lavoro e il 4% sfrutta la pausa pranzo. Il 40% associa lo shopping ai saldi stagionali e il 22% alle promozioni.
Sei uomini italiani su 10 dichiarano di fare spesso acquisti per sé, mentre per la restante percentuale, il 21% lo fa per i figli e il 13% per il partner.

Gli outlet sono il luogo preferito per lo shopping da 1 uomo su 3 perché in generale gli uomini sono attratti da punti vendita ordinati e curati (61%), parcheggi comodi (51%) e pulizia e sicurezza degli spazi (32%). 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Abbigliamento, saldi e outlet, le leve per attirare gli uomini verso lo shopping

Today è in caricamento