Lunedì, 30 Novembre 2020
Asso di denari

Asso di denari

A cura di Carlo Sala

In arrivo fino a 400 euro mensili per i terremotati (tranne quelli di Ischia)

Dal 2 settembre sono in vigore le misure di contrasto alla povertà per la popolazione colpita dagli eventi sismici del 2016 e del 2017. Il SIA Aree Sisma sarà erogato alle famiglie colpite da sisma il 24 agosto 2016, o il 26 e 30 ottobre 2016 o il 18 gennaio 2017 in Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo (non vi rientrano quelle del più recente terremoto a Ischia, avvenuto dopo che il Decreto interministeriale del 26 luglio 2017 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 190 del 16 agosto 2017).

Il Sostegno per l'inclusione attiva (SIA) vale per famiglie con Isee fino a 6mila euro che siano residenti (o domiciliati) nei Comuni del cosiddetto cratere da almeno 2 anni al momento degli eventi sismici per i quali la misura è prevista. La soglia Isee è doppia rispetto a quella che consentiva di fare richiesta per il SIA ordinario (ora sostituito dal Reddito di inclusione, Rei) e per calcolarla non si terrà conto della situazione reddituale, del valore del patrimonio immobiliare relativo all'abitazione principale e agli immobili distrutti e dichiarati totalmente o parzialmente inagibili e a quelli oggetto di misure temporanee di esproprio, di eventuali redditi derivanti dal possesso del predetto patrimonio (rientreranno invece nel calcolo le eventuali prestazioni godute a seguito degli eventi sismici).

Il sostegno consisterà in un massimo di 400 euro mensili per 12 mesi per nuclei di 5 o più persone, incrementati di 80 euro in caso di genitore solo. Il beneficio decorrerà dall'ultimo bimestre del 2017, avrà una durata massima di 12 mesi e sarà erogato attraverso l'attribuzione di una carta di pagamento elettronica, utilizzabile per l'acquisto di beni di prima necessità.

Il sostegno va chiesto entro il 31 ottobre 2017 presentando la relativa domanda presso il Comune di Residenza o Ambito Territoriale, in caso di gestione associata dei servizi, oppure attraverso ulteriori modalità eventualmente individuate da ciascun Comune. Il modello di domanda, che costituisce dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, è disponibile sul sito internet dell'Inps e allegato alla circolare n. 126 del 22 agosto 2017.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In arrivo fino a 400 euro mensili per i terremotati (tranne quelli di Ischia)

Today è in caricamento