rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Asso di denari

Asso di denari

A cura di Carlo Sala

Spese familiari mensili in crescita e per il 2018 rincari di 952 euro

Come da tradizione, l’anno nuovo porta rincari, preannunciati dall’associazione Adusbef, ma la spesa mensile delle famiglie, secondo l’Istat, resta inferiore a quella del 2011 anche se ha ripreso a crescere. Una famiglia media nel 2018 spenderà 952 euro in più per bollette, pedaggi, assicurazioni, servizi bancari, prodotti per la casa e spese scolastiche.

I rincari colpiranno in particolare 22 milioni di abitazioni su 29 milioni in totale, secondo quando segnala l’associazione, che tramite il presidente Elio Lannutti di Adusbef evidenzia «una popolazione esposta a rischio pari a 18.136.663 individui, superiore di 5.255.000 unità rispetto al target UE previsto, una disuguaglianza dei redditi maggiore rispetto alla media dei Paesi europei». La spesa media mensile familiare è cresciuta negli ultimi anni, secondo l’Istat, che la quantifica per il 2016 in 2.524,38 euro in valori correnti, pari a un incremento dell’1% rispetto al 2015, e del 2,2% rispetto al 2013. La stessa Istat sottolinea che la spesa media mensile familiare rimane comunque al di sotto dei 2.639,89 euro del 2011. Le famiglie composte da soli stranieri spendono, in media, circa mille euro in meno di quelle composte da soli italiani (1.582,94 contro 2.590,59 euro); la loro spesa si concentra su beni e servizi essenziali, in particolare sulla spesa alimentare (21% cento del totale, contro il 17,6 per le famiglie di soli italiani) e sulla spesa per l’abitazione (38 rispetto al 35,7%). Vivere nelle grandi città costa quasi 500 euro al mese di più alle famiglie, secondo i dati dell'Annuario dell'Istat. Famiglie italiane che in un caso su tre sono composte da una sola persona, mentre il numero medio dei componenti scende a 2,4.

Il 17,5% delle famiglie italiane paga un affitto per l’abitazione in cui vive ma la percentuale è più bassa nelle Isole (12,7%) e al Centro (16,8%)  mentre sale a circa il 18% nel Nord e al 19% nel Sud. La spesa media per le famiglie che pagano un affitto è pari a 396,37 euro a livello nazionale ed è più elevata nel Centro-Nord (quasi 450 euro mensili nelle tre ripartizioni) che nel Mezzogiorno (sotto i 300 euro mensili; 274,18 euro nelle Isole). Le famiglie in affitto risultano più diffuse nelle città metropolitane (22,5%) e nei comuni di periferia delle aree metropolitane o con almeno 50mila abitanti (20,9%) rispetto al 14% degli altri comuni fino a 50mila abitanti. Nei comuni centro di area metropolitana si paga mediamente un affitto pari a 481,49 euro mensili, circa 90 euro in più rispetto alla media osservata nei comuni periferia delle aree metropolitane o con almeno 50mila abitanti e 130 euro in più dei comuni fino a 50mila abitanti che non fanno parte delle aree metropolitane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Spese familiari mensili in crescita e per il 2018 rincari di 952 euro

Today è in caricamento