rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Asso di denari

Asso di denari

A cura di Carlo Sala

La tassa sui rifiuti è la meno pagata dagli italiani (soprattutto a Roma)

La Tari (la tassa sui rifiuti) è l’imposta più evasa d’Italia, secondo un’analisi di Crif Ratings condotta sui bilanci dei Comuni italiani nel 2016

A livello nazionale quasi 1 famiglia su 5 non ha pagato la Tari ma il tasso di evasione o mancata riscossione per colpa delle autorità preposte varia molto da città a città. La città dove la Tari funziona meno è Roma, con un tasso di riscossione sull’accertato del Comune appena al 29%: solo un romano su 3 ha pagato la Tari, gli altri 2 o hanno evasi oppure non hanno ricevuto a casa il bollettino (o magari non risultavano neppure in alcun database). Anche se l’Ama ha affermato di incassare quasi l’80% di quanto fatturato, sembra che invece di riscuotere i 771 milioni di euro messi in preventivo, siano arrivati solo 230 milioni, con un mancato incasso di quasi 541 milioni, di cui sono state responsabili anche le istituzioni (con mancato pagamento intorno a 100 milioni, 20 dei quali da parte di governo e ministeri).

Il gettito non riscosso della Tari è stato pari a 1,8 miliardi in tutta Italia, pari a circa il 20% di quanto dovuto nel complesso. A livello subnazionale il Lazio guida la classifica delle Regioni in cui i Comuni hanno riscosso di meno, seguito da Sicilia, Campania e Calabria.

Il mancato pagamento comporta un avviso di accertamento da parte del Comune, sempre che l’ente pubblico si ricordi che chi non ha pagato era tenuto a farlo e gli abbia mandato il bollettino. Chi abbia ricevuto l’avviso di accertamento ma continui a non pagare riceverà (se l’ente pubblico fa il suo lavoro ) una cartella di pagamento da parte dell’agente della riscossione cui il Comune ha affidato il recupero delle entrate. Dopo 60 giorni dalla notifica della cartella, l’esattore può procedere all’esecuzione forzata e può quindi pignorare i beni del contribuente moroso. Se però non svolge alcuna attività (neanche un sollecito di pagamento) la cartella Tari va in prescrizione e il proprietario dell’immobile è definitivamente libero dall’obbligo di pagamento per quella specifica annualità.

Si parla di

La tassa sui rifiuti è la meno pagata dagli italiani (soprattutto a Roma)

Today è in caricamento