Martedì, 15 Giugno 2021
Delirio di vita

Opinioni

Delirio di vita

A cura di Lucilla Vianello

L'omertà, la sordità e la finzione di molti genitori

Purtroppo è convinzione di molti genitori credere fermamente che i figli, fino a che non raggiungano l’età adulta, non debbano essere ascoltati perché piccoli. Che poi mi devono spiegare cosa intendono per età adulta. E a quel punto sarei proprio curiosa di vedere che rapporto avranno con loro. La verità è che a questi genitori non importa niente di ascoltarli. Sono talmente incentrati su loro stessi e sulle loro cose, sulle loro priorità, da trovare in questa scusante una motivazione valida alla loro incapacità di ascolto genitoriale. Quelli del “ora non posso, dopo”, quelli che poi cascano dalle nuvole se i figli gli si ribellano contro in piena fase adolescenziale e danno tutta la colpa all’altro genitore di questo. Quelli che preferiscono non affrontare i problemi e fare finta di niente in piena omertà facendo le vittime e alzando le mani al cielo aggiungendo in continuazione “io lavoro tutto il giorno”. E sono proprio quelli che hanno avuto e hanno in piena fase “matura” una mamma che li ha sempre difesi indefessamente a prescindere. Senza mai aiutarli così nella crescita. Senza mai metterli davanti ai loro errori e ai loro sbagli. E per cui, loro, che colpa ne hanno? Non hanno fatto niente in finale no?

E sapete quando esce fuori tutto questo e di più? (Scontato) In piena fase di divorzio. Lì, sono assolutamente le vittime del partner che si ritrova invece a dover far fronte da solo a tutte le problematiche adolescenziali dei figli dall’altro create. E così, queste “povere vittime”, si scagliano contro l’ex continuando imperterriti a sostenere che quando i figli stanno con lui stanno bene. Per loro il chiedergli “come va la scuola?” è un dialogo perfetto. Perché andare oltre? Perché assumersi le responsabilità se non sanno cosa vuol dire? E sapete cosa succede improvvisamente? Che tutto si quieta. Che quei figli, che hanno sofferto l’anima per quell’assenza di quel dialogo, crescono e ci mettono una pietra sopra. Accettano il lutto. E vanno avanti. Forti. Sempre più forti. E sono sicura che con i loro di figli non si comporteranno mai così. Ca va sans dire. 

Si parla di

L'omertà, la sordità e la finzione di molti genitori

Today è in caricamento