rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Digital Italia

Opinioni

Digital Italia

A cura di Gabriele Ferrieri

Innovazione, Expo Dubai: tante le storie di successo del Made in Italy

Mancano pochi giorni alla chiusura della prima Esposizione Universale che si svolge in Medio Oriente e il primo grande appuntamento dall'inizio della pandemia, che ha superato i 7 milioni e mezzo di visite. L'Expo di Dubai è stata ad oggi l'occasione per tornare a svolgere incontri dal vivo e avere l'occasione di incontrare in un solo posto, tutti leader e i protagonisti delle politiche economiche del mondo.

Dal mondo del digitale, dalle startup e dai progetti di eccellenza, tante sono state le storie che hanno accompagnato il cammino dell’Italia all’interno dell’esposizione universale di Expo Dubai. Se l’obiettivo era rilanciare l'economia in un contesto favorito dalla speranza di una via d'uscita dalla crisi in cui fondare elementi quali "sostenibilità", "mobilità" e “opportunità”, ci si può dichiarare sicuramente soddisfatti.

Secondo un’indagine dello studio Cra-Carlo Ratti Associati, uno dei co-designer del Padiglione Italia, quello del nostro Paese è stato tra i 190 padiglioni nazionali (escluso quello degli Emirati Arabi Uniti) il più citato sui media online di tutto il mondo dopo il padiglione Usa. Le visite online a Virtual Expo hanno superato i 50 milioni di accessi, con più di 7,5 milioni di contatti online che sono stati registrati, per la precisione, sui canali social dell'Italia.

Sul fronte investimenti, il Piano Economico 5050 di recente vagliato in UAE vuole trasformare il tessuto economico del paese da industria petrolifera e di servizi ad essa legata, in una economia digitale incentrata sulla tecnologia e l'innovazione per supportare le startup tecnologiche con base a Dubai. L’obiettivo è fare della città un ambiente in grado di attrarre i talenti ed avere 1.000 aziende tecnologiche attive sul territorio nei prossimi cinque anni.

Tra i protagonisti di Expo Dubai anche l’Associazione Nazionale Giovani Innovatori che, a più riprese, attraverso le storie dei propri associati, ha preso parte in più occasioni alle attività all’interno dell’esposizione universale portando la voce delle eccellenze italiane e evidenziando la necessità di una maggiore sinergia pubblico privata anche a livello internazionale per costruire hub di innovazione in cui scienza, ricerca, talento e meritocrazia siano alla base della realizzazione di nuovi hub nel mondo a sostegno dell’economia digitale in cui dare voce ai tanti giovani, ansiosi di essere protagonisti all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità.

Innovazione, Expo Dubai: tante le storie di successo del Made in Italy

Today è in caricamento