rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Digital Italia

Opinioni

Digital Italia

A cura di Gabriele Ferrieri

Sostenibilità e investimenti per un nuovo Green Deal

L’Italia con il PNRR è la prima beneficiaria dei fondi messi a disposizione dalla comunità europea e deve necessariamente assume un ruolo da protagonista di questa importante stagione e la sua governance deve porsi come modello per la creazione di un terreno fertile capace di essere sintesi e nuovamente attrattore di investimenti, lasciando alla vocazione privata insieme alla volontà pubblica di ricostruire una fiducia del mercato interno e rafforzare quello estero.  La digitalizzazione e le riforme legate alla PA saranno uno dei tasselli per questo importante obiettivo.

Digitalizzazione e sostenibilità, quindi, sono oggi concetti cardini nel Next Generation EU e le risorse impiegate potranno essere un volano per ricostruire un nuovo paradigma di sviluppo nella distruzione creativa del lavoro e alla ridefinizione dello stesso insieme al concetto di spazio e tempo all’interno del mercato 5.0. Concetti complessi e segmenti di pensiero che riconducono più volte alle parole anche del Pontefice e alla sua enciclica “Laudato Si” e che oggi determinano in maniera costante le agende setting dei nostri governi e delle strutture sovranazionali.

Il tema della sostenibilità ambientale ed economica è un concetto più volte promosso fin dai tempi di Kyoto nel 1997, ma che trova solo oggi e solo in parte alla distanza di oltre vent’anni interlocutori e risposte di visione per la creazione e la riformulazione delle economie nazionali. La sostenibilità, infatti, ha un valore culturale che implica in primis la necessità di investire in nuove tecnologie e soluzioni che possano garantire sicurezza, trasparenza e tutela collettiva. Senza innovazione, la cosiddetta rivoluzione verde non può essere attuata.

Su questo di grande rilievo il ruolo portato avanti da Angi – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, punto di riferimento dell’innovazione in Italia e tra le realtà più rappresentative dell’ecosistema paese, la quale ha evidenziato l’importanza di investire nelle nuove generazioni, le quali hanno bisogno infatti di crescere, di coltivare la propria professionalità, il proprio essere lavoratori e dirigenti in un territorio capace di captare le sfide del futuro e non di uno status quo ormai colluso con un eterno passato costruito su logiche machiavelliche.

Si parla di

Sostenibilità e investimenti per un nuovo Green Deal

Today è in caricamento