Domenica, 28 Febbraio 2021
Fac fer plei

Fac fer plei

A cura di Capitan Psycho

Odio tutti, nazionale compresa

C'è una sciarpetta che va per la maggiore in Curva Sud che ha impresso su sfondo nero una scritta gialla. Il suo slogan: "Odio tutti". Odio tutti è il senso del tifo calcistico. Odio tutti è l'essenza di essere un ultrà. Odio tutti è una chiave di lettura della nostra società.

Odio tutti perché siamo tifosi veri che vivono lo stadio e la curva come si vive in casa propria, liberi di esprimersi, di urlare, di cantare. Liberi di essere. 

Provate a chiedere a un tifoso qual è la squadra che odia di più inizierà sempre da una, due, massimo tre squadre. Nel mio caso: Juventus, Lazio, Inter. Poi, però, chiuderà gli occhi e inzierà a rimpolpare l'elenco adducendo una serie di motivazioni che vanno dall'odio territoriale a quello per i colori. Da alcune vicende calcistiche ad altre di curva. 

Proviamo a fare questo gioco. Che gioco non è. Ognuno faccia il suo elenco di squadre odiate - le prime tre - adducendo le proprie motivazioni. Io scriverò le mie. Da romanista. Ma essendo il titolare di questo post andrò oltre le prime tre squadre perché, dopo aver risposto di getto, ricorderò fatti, scontri, incontri, sconfitte, momenti di rabbia che mi porteranno a un'unica conclusione: sono della Roma. Quindi, odio tutti.

Odio la JUVENTUS perché è merda allo stato puro. Merdosi i suoi dirigenti. Merdosi i suoi tifosi. In una parola: ladri. Merdosi.

Odio la LAZIO perché sono la lazie. Poracci.

Odio l'INTER perché diversamente laziali. E i laziali diversamente interisti.

Poi chiudo gli occhi. E....

Odio la SAMPDORIA perché loro avranno pure festeggiato la conquista della Champions a Roma facendoci perdere lo scudetto. Ma l'anno dopo a Roma noi abbiamo festeggiato la loro serie B. 

Odio il NAPOLI perché non puoi non odiarli.

Odio il MILAN perché sono ladri puliti, ma sempre ladri, a differenza dei rubbentini. Ladri sporchi.

Odio il GENOA perché diversamente napoletani. E i napoletani diversamente genoani.

Odio la FIORENTINA perché vedono in noi quello che non saranno mai, perché odiano Roma. E allora noi schifiamo Firenze.

Odio il PALERMO perché sono Zamparini.

Odio il CAGLIARI perché Cellino. Perché Daniele Conti. Perché Cellino.... E perché Daniele Conti...

Odio il CATANIA perché sono una tifoseria incapace di prendere 7 gol e rispondere da uomini a Roma ma aspettano il ritorno a Catania per vendicarsi con giornalisti e famiglie in tribuna.

Odio l'UDINESE perché sono un'indecenza di squadra: ogni volta in Europa per il rotto della cuffia e ogni volta a casa al primo turno.

Odio il TORINO perché "guarda guarda, solo loro, i b..... ultrà del toro".

Odio il BOLOGNA perché sono spie.

Odio il VERONA perché sono cazzuti solo in casa, pecore in trasferta.

Odio il CHIEVO VERONA perché mi sono rotto le palle di andare al Bentegodi, in uno stadio di merda, e trovarmi davanti vecchi, pensionati, donne e bambini. Il calcio è altro. 

Odio l'ATALANTA perché ODIO BERGAMO.

Odio la NAZIONALE perché quel mezzo prete di Prandelli è ipocrisia allo stato puro. E perché se la domenica mi levi le partite per mettermi Italia-Canicattì di sabato sera non posso non odiarti.

Si parla di

Odio tutti, nazionale compresa

Today è in caricamento