Giovedì, 23 Settembre 2021
FotoGrammi

Opinioni

FotoGrammi

A cura di Maria Carola Catalano

Nell’anno di Expo Milano 2015, Photofestival raddoppia

Nell’anno di Expo la rassegna milanese Photofestival raddoppia le date. Si parte il 20 aprile 2015 con la sessione primaverile che terminerà il 20 giugno, per poi fare il bis in autunno (dal 15 settembre al 31 ottobre). Per essere in sintonia con l'Esposizione universale, il sottotitolo dell'appuntamento annuale con la fotografia d’autore, promossa dall'Associazione italiana foto&digital Imaging, sarà “Dire, Fare, Mangiare". Oltre 100 le mostre fotografiche d’autore, aperte gratuitamente al pubblico, nelle principali gallerie d’arte e spazi espositivi e in alcuni palazzi storici di Milano, oltre a un programma di incontri e lectio magistrali con fotografi affermati reso possibile dalla collaborazione con l'Associazione fotografi professionisti (Afip) e con il CNA Lombardia.

Tra queste la mostra Francesca Moscheni, L’estetica del rebus a cura di Roberto Mutti propone grandi stampe a colori dove il cibo è protagonista. Francesca_Moscheni_photofestival-2L’attenta composizione e il sapiente controllo di luci e ombre fa pensare alla pittura del Seicento ma la fotografa vira decisamente verso i canoni di una estetica contemporanea dinamica, intensa, guizzante. Il risultato finale fa venire in mente le combinazioni di oggetti cari ai rebus; da qui il titolo dell'esposizione. Anche le immagini non rimandano a nessuna soluzione, ma hanno solo il fascino dell’enigma.

FourPoints by Sheraton Milan Center ospiterà la personale di Marco Moggio. I suoi scatti fotografici, dedicati a Milano (in alto la Torre Unicredit © Marco Moggio) raccontano una città dove il rapporto modernità/tradizione viene enfatizzato al massimo per emozionare. Fotografo dal 1990, Moggio collabora da anni con Franco Canziani, esperto di scatti industriali e pubblicitari ed è co-ideatore di Cartaluce.

Lo studio Dr. Guido delli Ponti presenterà la personale del noto fotoreporter Lorenzo Capellini, fotografo per il settimanale Il Mondo diretto da Mario Pannunzio, secondo il quale "è indispensabile avere un occhio speciale, una mano ferma e delle buone gambe" per essere un fotografo di professione. "Occorrono sensibilità e immaginazione: se non si hanno queste qualità, non c’è nessuna scuola al mondo che possa insegnarle".  

Molti altri gli eventi in programma e quelli in fase di definizione. Qui il calendario degli appuntamenti confermati durante la sessione primaverile che gli appassionati non possono perdere.

Gallery

Si parla di

Nell’anno di Expo Milano 2015, Photofestival raddoppia

Today è in caricamento