Venerdì, 24 Settembre 2021
Today

Opinioni

Today

Redazione Today

Modello 730, così si detraggono gli interessi passivi sugli immobili

Gli interessi passivi contratti in relazione ad acquisti di abitazioni, principali o diverse, possono essere detraibili fino ad un massimo dei seguenti importi e a seconda delle casistiche relative.

CHI PUO' USUFRUIRNE: 
Il contribuente che li ha sostenuti .

QUADRO DI RIFERIMENTO DEL MODELLO 730:
 Dovranno essere indicate nel quadro E, al rigo E8 e nelle colonne di competenza, con l'indicazione del codice di riferimento. 

DOCUMENTI DA RICHIEDERE E CONSERVARE:
 Le certificazioni della banca attestanti le cifre corrisposte nell'anno 2014 in riferimento al contratto di mutuo stipulato.

SOMME DETRAIBILI

Fino a  € 4.000,00 complessivi , da ripartire tra i sottoscrittori del mutuo, per coloro che lo hanno stipulato per l'acquisto dell'abitazione principale fino all'8 dicembre 1993;
fino a € 2.065,83 per ogni soggetto che ha stipulato il contratto di mutuo, per le abitazioni diverse da quella considerata abitazione principale (codice 8)
fino a € 2.582, 28 per contratti di mutuo stipulati nel 1997 per effettuare interventi di ristrutturazione , manutenzione degli edifici (codice 9); e per coloro che hanno stipulato contratti di mutui ipotecari per l'abitazione principale dopo il 1998 (codice 11)

Per informazioni dettagliate è importante consultare uutte le istruzioni, pubblicate sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

QUI LA GUIDA SU COME MODIFICARE IL 730 "PRECOMPILATO"

Si parla di

Modello 730, così si detraggono gli interessi passivi sugli immobili

Today è in caricamento