Martedì, 27 Luglio 2021
Today

Opinioni

Today

Redazione Today

Contenuti video e smartphone trascinano la crescita dei "navigatori web"

L’online in Italia continua a cresce e lo fa soprattutto grazie agli apparecchi mobili, smartphone anzitutto, e ai contenuti video. A gennaio 2016 sono stati 37,5 milioni gli italiani che hanno navigato in Internet, pari al 64% della popolazione totale. I navigatori del nostro Paese sul totale della popolazione restano comunque meno di quelli di Spagna e soprattutto Inghilterra, che hanno percentuali rispettivamente del 69% e di oltre l’80%.

Soprattutto grazie agli smartphone i navigatori italiani sono aumentati del 9% in un anno, pari a 3,2 milioni di nuovi utenti di Internet. Ad accedere a internet tramite smartphone e tablet a gennaio sono stati 25,1 milioni di persone, pari a un incremento del 23% rispetto allo stesso mese del 2015.

I video sono sempre più determinanti per l’accesso a Internet, a gennaio sono stati rilevati quasi 30 milioni di utenti che hanno guardato un video online su pc e 16,3 milioni quelli che hanno guardato un video online tramite smartphone. Ciò si traduce in un incremento del 18% in termini di utenti e del 21% in termini di video visualizzati rispetto allo stesso mese del 2015, crescita che ha portato il numero di visualizzazioni oltre la soglia degli 8 miliardi di video mensili.

La viralizzazione su pc avviene principalmente attraverso Facebook e Google (Youtube in primis), che in Italia raggiungono rispettivamente 17 e 19,5 milioni di utenti desktop, confermandosi i principali player per il consumo di video tramite PC.

Si parla di

Contenuti video e smartphone trascinano la crescita dei "navigatori web"

Today è in caricamento