Giovedì, 6 Maggio 2021
Nel nome del Padre

Nel nome del Padre

A cura di Gloria Callarelli

Testimonianze - "La Madonna intona questa preghiera in cielo, vorrebbe la cantassi tu": il dono dal Cielo per il matrimonio di Debora

Debora Vezzani

L'occasione è speciale: un matrimonio, l'unione tra due persone che si amano, una promessa da fare davanti a Dio per l'eternità. L'incarico è difficile ma stupendo: formare una famiglia, rispettarsi, procedere nel cammino di fede e di vita insieme cercando ogni giorno di agire a immagine e somiglianza della Sacra Famiglia.

IL DONO SPECIALE. La Madonna del Rosario e della Pace, che dal 1994 appare al veggente Edson Glauber e a sua madre Maria Do Carmo, questa volontà e questo impegno deve averli visti anche in Debora e Jury e ha voluto, tramite lo stesso veggente, e insieme a San Giuseppe e Gesù, fare loro un dono. Non una cosa da tutti i giorni, è chiaro. Un "prodigio" per dirla con le stesse parole di Debora, cantante "ufficiale" dell'amore di Dio. Una rosa, un pensiero per l'eternità. Un regalo, se vi fermate a pensarci un attimo, favoloso, di quelli che restano per sempre. Donato da invitati speciali, testimoni del sacramento del matrimonio, dell'unione di due persone che si promettono l'un l'altro di volersi bene nella gioia e nel dolore. Un piccolo ringraziamento, forse, per il cammino di conversione portato avanti tenacemente e con forza da Debora.

LA VITA. Da piccolina la mamma, pur con problemi di salute, vuole portare a termine la gravidanza e decide di dare quella bimba speciale, poi in adozione. Trova fortunatamente dei genitori che si prendono cura di lei e non le fanno mancare nulla fino al momento in cui, lei già maggiorenne, non decidono di separarsi. Debora vive un periodo travagliato, e tiepida nella fede, fino a quando non deve musicare il salmo 139 per il matrimonio di una sua amica. Studia con impegno quelle parole così profonde e piano piano il Signore entra nel suo cuore "Sei tu che hai creato le mie viscere e mi hai tessuto nel seno di mia madre. Ti lodo, perché mi hai fatto come un prodigio". Frasi che, imporvvisamente, le aprono gli occhi e nasce, così, la canzone "Come un prodigio" che la fa conoscere al mondo. Debora comincia nuovamente a frequentare la chiesa e decide di andare in pellegrinaggio nei luoghi di San Pio: "Il frate di Pietrelcina mi era simpatico, sono andata per curiosità a San Giovanni Rotondo ma è come se lui stesso mi avesse chiuso la porta in faccia. Proprio quando stavamo per entrare, infatti, il custode ha chiuso la porta del santuario e non ho visto il corpo. Ho capito che non ero pronta". San Pio, a suo modo, la scuote: lei, allora, accoglie la sfida e comincia a conoscerlo e ad innamorarsi di lui: "E' stato lui che mi ha insegnato l'amore per la Mamma Celeste. Sono andata, dopo quell'esperienza, a Medjugorje, non vedevo l'ora di sentire la Madonnina. Che emozione è stata cantare lì, era come essere in paradiso".

LA MADONNA DI ITAPIRANGA. Ma il bello, doveva ancora venire. Durante un viaggio in Sicilia Debora sente parlare delle apparizioni della Madonna di Itapiranga, in Brasile. Conversioni, miracoli, segni: da quando la Vergine è apparsa a Edson e a sua madre il paese dell'Amazzonia, e il vicino Manhaus, dove appare loro ugualmente, sono scossi dal terremoto della fede. Il vescovo del luogo, esaminato il caso, ha riconosciuto ufficialmente le apparizioni. Così Debora si appassiona, segue il gruppo di preghiera e il veggente durante i suoi incontri di testimonianza, si abbandona alla devozione ai Tre Sacri Cuori insegnata proprio lì in Brasile, fino a quando pochi mesi fa a dicembre Edson chiede di incontrarla e le fa conoscere un canto, da lui appreso durante un'apparizione. Poi le confida: "La Madonna intona questa preghiera in cielo e vorrebbe che la cantassi tu". Una sorpresa incredibile, un'emozione immensa per Debora che, come accaduto anni prima per "Come un prodigio", accoglie il dono, lo studia e con umiltà e amore lo musica. Nasce la semplice ma bellissima "Al Re" che produce conversioni e che è un inno all'amore di Gesù. Un canto che, qualche giorno dopo, Debora rivelerà sulla sua pagina Facebook: "Ora vi posso svelare un piccolo segreto! Il segreto riguarda la canzone "Al Re". Vi ho raccontato che questa canzone mi è stata data dalla Madonna tramite il veggente di Itapiranga Edson Glauber, con l'incarico di cantarla per diffondere nel mondo l'amore di Dio e per Dio.Non vi ho però detto un piccolo grande dettaglio. La Madonna ha detto ad Edson che... questa canzone è il regalo per il mio matrimonio con Jury da parte Sua, di Giuseppe e di Gesù!!! Siamo onorati di questo regalo di nozze e sempre più felici di esserci abbandonati ai Tre Sacri Cuori! Queste immense tenerezze di Dio ci spingono ad avere sempre più fiducia in Lui e desiderio di abbandonarsi completamente alla Sua Volontà, continuando con perseveranza sulla strada tracciata dai Suoi comandamenti!".

"DENTRO C'E' TUTTO IL VANGELO". Che bellezza, che emozione, e che responsabilità. Pensate: cantare la canzone che la Madonnina intona in cielo! Per Debora un canto meraviglioso: "E' una cosa molto grande, più grossa di noi. Sono ancora interdetta, emozionata. La preghiera rispecchia la Madonnina, è proprio nel suo 'stile'. La Madonnna, nonostante sia la Regina del Cielo e della Terra, è umilissima e il canto è semplice, come Lei. Allo stesso tempo, però, le parole sono profondissime. Lei dice Gesù Tu sei la mia vita, tutto sei, sei il mio Amore. In un'epoca in cui l'amore viene calpestato, dire che Gesù è Amore è sottolineare che Lui è Tutto. In un canto così semplice, quindi, c'è dentro tutto il Vangelo". Le preghiere, l'abbandonarsi a Dio, a Gesù, Giuseppe e Maria, "come un prodigio" hanno riempito di grazie e amore la sua vita e quella del fidanzato Jury. E hanno ricevuto, una volta di più, la benedizione del Cielo. Perchè abbandonarsi "Al Re" porta sempre frutto. Ascoltare Debora, per credere.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

Testimonianze - "La Madonna intona questa preghiera in cielo, vorrebbe la cantassi tu": il dono dal Cielo per il matrimonio di Debora

Today è in caricamento