Domenica, 28 Febbraio 2021
Seconda pelle, prestigioso recupero

Seconda pelle, prestigioso recupero

nel dicembre del 2013

Passione, ricerca e dedizione. Sono queste le parole che meglio descrivono l'atteggiamento di Giulia Boccafogli nella sua fase creativa.  Ornamenti contemporanei realizzati a mano con pregiati pellami di recupero. Pezzi unici che sembrano provenire da un immaginario sommerso fatto di inchiostro, profonde...

Primarie Pd, poi non vi lamentate

Primarie Pd, poi non vi lamentate

nel novembre del 2013

Una volta i rottamatori erano due. Non c’era solo Renzi. No, la rottamazione è figlia di una coppia di fatto. L’unica unione civile riuscita bene alla sinistra. Un figlio, due padri. Il sindaco di Firenze e Pippo Civati, all’epoca consigliere della Regione Lombardia...

Elaborazione del lutto

nel novembre del 2013

Dopo le vedove in nero, dopo la furia di Gasparri contro i senatori a vita, dopo Bondi che pretende di cambiare l’ordine del giorno per leggere un articolo di Sallusti e, siccome non glielo permettono, offeso lascia l’aula, la destra torna parlamentare e chiede...

Ballata delle vedove berlusconiane

Ballata delle vedove berlusconiane

nel novembre del 2013

Se ne stava andando quasi senza troppo pathos il nostro ex Senatore, se non fosse per il nero delle prefiche che ha accompagnato la fine della sua ‘Belle Époque’. Una fine, se così si può definire, sopraggiunta lenta e indifferente dopo...

La messa è finita. Il caffè del giorno dopo

nel novembre del 2013

Dudù lo guarda dalla prima pagina della Repubblica e gli dice ”Ciao ex”. Ha ragione Altan, è finita in modo banale. “ore 17,42 Gelo a Palazzo Madama, nessuno esulta, nessuno piange”. Così il Fatto. Il sentimento che accomunava i senatori della destra e della...

Declino e decadenza

nel novembre del 2013

Il fascino discreto del governo e la delusione del numero uno. Potremmo metterla così. Il governo ieri ha fatto parecchi pasticci: ha portato in aula una manovra senza quid, un maxi emendamento con misure che ballavano fino all’ultimo minuto, una relazione...

A Silvio! Un caffè prima della decadenza

nel novembre del 2013

Nella sequenza finale di monsier Verdoux, Charlie Chaplin si avvia verso la fine a passo svelto. Gli offrono un cognac. “Grazie, sono astemio”. Poi riflette: “Perché no?” Ognuno va al patibolo come crede. Silvio Berlusconi ha scelto di gridare ancora una...

Il mondo cambia, e noi?

nel novembre del 2013

La Stampa a 5 colonne: “Ora il mondo è più sicuro”. Ci siamo distratti, forse Berlusconi si è dimesso? No, il titolo riproduce il commento di Barak Obama, che dopo averlo fortemente cercato, alla fine raggiunto un primo accordo con l’Iran. Rinuncia a certe pratiche...

Si stava meglio (economicamente) quando si stava peggio

Si stava meglio (economicamente) quando si stava peggio

nel novembre del 2013

I trentenni di oggi saranno la prima generazione a stare peggio dei propri genitori. A dare voce a queste parole, seppur in modo indiretto, uno studio della Banca d'Italia dal quale emerge che nel 1977 chi aveva trent'anni guadagnava circa il 10 per cento...

Un Kennedy ad Arcore

nel novembre del 2013

“IMU e acconti, labirinto fiscale”, titola in prima pagina il Corriere della Sera. E labirinto è un eufemismo. Come finanziare il taglio della seconda rata, quella che scade a dicembre, dell’odiato balzello che abbiamo cancellato per onorare il patto con Berlusconi? Scrive Massimo Riva...

Caso Cancellieri: Letta, il Pd e la morale comoda dell'Obbedisco

Caso Cancellieri: Letta, il Pd e la morale comoda dell'Obbedisco

nel novembre del 2013

“Obbedisco”. Mal volentieri, ma obbedisco. Caso Cancellieri. Il Pd c’era arrivato spaccato. Da una parte i lealisti lettiani, i governativi, compatti contro la sfiducia. Dall’altra Renzi, Civati e Cuperlo, i tre che si giocheranno la segreteria nelle primarie dell’8 dicembre. Il futuro, certo. Chi...

Un voto che vale per tre

nel novembre del 2013

“La prima sconfitta di Renzi. Cancellieri salva, Pd a pezzi. E ora spuntano nuovi verbali”. Così il Giornale che, nel fondo del suo direttore, trasforma la sigla Pd, partito democratico, in PdN, partito di Napolitano. Scrive Sallusti: “Povero Pd. Lo hanno costretto...

Eppure un ministro si è dimesso

nel novembre del 2013

Eppure un ministro si è dimesso. Si chiama Josepha Idem, aveva illustrato l’Italia nello sport, ma non era amica di don Salvatore Ligresti e non era amica dell’ambasciatore del Kazakistan. Frequenta italiani comuni e per questo balles of steel l’ha trattata come un...

Today è in caricamento