Martedì, 20 Aprile 2021
Balla che ti passa

Balla che ti passa

nell'ottobre del 2013

"…Suonavamo per farli ballare, perché se balli non puoi morire e ti senti Dio. E suonavamo il ragtime, perché è la musica su cui Dio balla, quando nessuno lo vede". Da 'Novecento' di Alessandro Baricco. Senza scomodare Baricco e Nostro Signore, possiamo senz'altro concederci...

Una cena becera e balorda

Una cena becera e balorda

nell'ottobre del 2013

Era una cena molto ignorante sulle prime colline modenesi a base di vino, gnocco fritto e tigelle. Eravamo in una dozzina di loschi soggetti, provenienti dagli ambienti più disparati: imprenditori, politici, assessori, militari, docenti universitari e giornalisti (io). Una masnada di uomini e donne (“donne...

Chi sono

Chi sono

nell'ottobre del 2013

Gabriele Casagrande, modenese, classe '87, troppo magro per essere grasso, ma, troppo grasso per essere magro, è cresciuto con il mito incontrastato del film “Alex l'ariete”, John Fante, Charles Bukowski e Stefano Benni. Giornalista per pagarsi le repliche da softair, si è iscritto...

Morire di Mediterraneo, Mare nostrum

Morire di Mediterraneo, Mare nostrum

nell'ottobre del 2013

Mediterraneo, Mare nostrum, che porti con te i colori della vita e della gente, ora, sei per noi abisso. Mediterraneo che sei sempre stato Nostrum e sei sempre stato della Spagna, Francia, Italia, Slovenia, Croazia, Albania, Grecia, Cipro, Malta, Turchia, Siria, Libano, Israele...

Selfie: mi autoscatto quindi sono (patetica)

Selfie: mi autoscatto quindi sono (patetica)

nell'ottobre del 2013

E’ un fenomeno quasi esclusivamente femminile (sigh!). Un autoscatto fatto con lo smartphone con lo scopo di postarlo su un social network. Fra le pose più quotate per i selfie: il bacio, la faccia “uh, ma sto per essere immortalata!” (attenzione...

Sotto la quercia di Manildo

Sotto la quercia di Manildo

nell'ottobre del 2013

È impressionante l’impatto visivo di una quercia di 300 anni alta 21 metri, come un palazzo di 6 piani circa. Quella di Manildo ha una chioma che copre un’area di 500 metri quadri e ci vogliono almeno tre persone per abbracciarne la circonferenza...

Storie di ordinario "Acab"

Storie di ordinario "Acab"

nell'ottobre del 2013

Verona, stazione di Porta Nuova. 24/09/2005. La partita fra Hellas Verona e Brescia è finita da poco. E' stata una gran bella sfida sugli spalti: emozioni che solo una partita "accesa" è in grado di regalare. Gli ultras bresciani vengono scortati fino alla...

Odio tutti, nazionale compresa

Odio tutti, nazionale compresa

nell'ottobre del 2013

C'è una sciarpetta che va per la maggiore in Curva Sud che ha impresso su sfondo nero una scritta gialla. Il suo slogan: "Odio tutti". Odio tutti è il senso del tifo calcistico. Odio tutti è l'essenza di essere un ultrà. Odio...

Malattie imbarazzanti: l'Italianite

Malattie imbarazzanti: l'Italianite

nell'ottobre del 2013

- Allora ci vediamo domani? - No, domani no, Forse nemmeno dopodomani. - Perché? - Non mi sento tanto bene… - Cos’hai? - Mah provo un po' di vergogna, rido quando dovrei piangere, ho paura di non trovare lavoro, paura di trovarlo, paura di morire senza...

Chi ha paura di Erri De Luca?

Chi ha paura di Erri De Luca?

nel settembre del 2013

Si sente distintamente il puzzo di bruciato di una nuova caccia alle streghe. E non è da un barbecue che si è levato il fumo dell’esposto contro Erri de Luca, annunciato dopo il sostegno espresso dallo scrittore alla battaglia contro la Tav in...

Il diritto di tifare Vesuvio

Il diritto di tifare Vesuvio

nel settembre del 2013

"Lavali, lavali, lavali col fuoco. O Vesuvio lavali col fuoco". "Oh Vesuvio, pensaci tu!". Due cori che se giochi contro il Napoli non si possono non cantare. E' il diritto sancito dalla costituzione della curva di insultare i napoletani. E le strade sono...

Siamo alle solite

Siamo alle solite

nel settembre del 2013

Maria Rita Lorenzetti, ex presidente della Regione Umbria, il 3 settembre 2012, da capo di Italferr (azienda partecipata al 100% da Ferrovie dello stato), la società ingegneristica incaricata di supervisionare i cantieri Tav, alza il telefono e chiama la professoressa Gaia Grossi. Non...

Mi presento

Mi presento

nel settembre del 2013

Mi chiamo Diego Giorgi, sono di Chiusi della Verna, piccolo e stupendo comune di montagna in provincia di Arezzo. Scrivo da sempre, amo il giornalismo (per la cronaca amo un sacco di altre cose: le compagnie chiassose, il vino rosso, la...

Today è in caricamento