Sesso e dintorni, il dottore risponde

Sesso e dintorni, il dottore risponde

Coronavirus e infezione ai testicoli, cosa c’è di vero?

L'attuale epidemia di malattia respiratoria acuta associata al coronavirus, denominata malattia da coronavirus 19 (COVID‐19), non è il primo virus di origine animale che infetta l'uomo. Tuttavia, è uno dei pochi a fare un salto così veloce in una scorciatoia evolutiva potente ed efficiente.

L'incredibile modello di aggressività in tutto il mondo dall'inizio dell'epidemia è che dal 15 al 20% delle persone infette necessita di ricovero ospedaliero a causa di scenari clinici avversi e il 5% evolve in condizioni critiche, non limitate a quelle respiratorie,ma piuttosto al coinvolgimento sistemico. Una risposta immunologica e infiammatoria enormemente esacerbata al virus supera la capacità del corpo di ristabilire l'omeostasi e creare una situazione potenzialmente mortale.

I reni e i testicoli hanno elevate espressioni di recettori dell'enzima di conversione dell'angiotensina 2 (ACE2) e questo recettore primario apre le porte della cellula alla proteina del Coronavirus. Una questione a cui la scienza deve rispondere è se la SARS‐CoV‐2 sia sessualmente trasmissibile e se sia vitale nell'eiaculato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il virus, la sua brutale risposta immunologica e infiammatoria, creano una diretta azione sui testicoli? Tutte queste incertezze necessitano di chiarimenti, ponendo l'urologo e l'andrologo al centro della scena per questa nuova e spaventosa condizione. Le ricerche attuali non sembrano evidenziare la trasmissione attraverso il liquido seminale, ma sicuramente ci troveremo di fronte in futuro a quadri di orchite ed orchiepididimite da Coronavirus che potranno alterare la funzione del testicolo colpito. 

Sesso e dintorni, il dottore risponde

Il Dottor Andrea Militello è specialista Andrologo e Urologo. Perfezionato in ecografia urologica e andrologica, esperto in urodinamica, docente presso l’Università Federiciana in scienze urologiche e revisore delle riviste internazionali Central European Journal of Urology e Hormone and Metabolic Research Journal. Vincitore nel 2014 del Doctoralia Awards e nel 2018 del premio MioDottore Awards quale andrologo urologo più apprezzato in Italia. È perfezionato in chirurgia ricostruttiva implantologica protesica in andrologia e in seminologia con particolare riguardo alla fisiopatologia della riproduzione umana. Svolge attività chirurgica ma dedica anche molto tempo e passione all’attività ambulatoriale avendo alle spalle oltre 60.000 visite eseguite presso le città di Roma, Viterbo, Avezzano, Cosenza, San Marino e Milano. Attivo per passione sul Web. www.andrologiamilitello.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento