Domenica, 9 Maggio 2021
Sesso e dintorni, il dottore risponde

Sesso e dintorni, il dottore risponde

A cura di Dottor Andrea Militello

Curare la disfunzione erettile con l'esercizio aerobico e l'elettrostimolazione

La stimolazione elettrica e l'esercizio aerobico sono da tempo indicati nella gestione della disfunzione erettile. Tuttavia, c'è una scarsità di prove a confronto tra i due approcci terapeutici per decidere quale sia preferibile a livello terapeutico. Un recente studio pubblicato su pubmed ha esaminato gli effetti della stimolazione elettrica (ES) rispetto all'esercizio aerobico (AE) nella gestione di individui con disfunzione erettile (DE).

Questo studio ha reclutato30 pazienti con diagnosi di DE (età media di 39,17 ± 6,21 anni) sono stati reclutati e randomizzati in due gruppi, A e B con 15 partecipanti in ciascun gruppo. Il gruppo A ha ricevuto elettrostimolazione mentre il gruppo B ha ricevuto indicazioni di eseguire attività aerobica.

L'indice internazionale della funzione erettile (IIEF-5) è stato utilizzato per valutare le funzioni sessuali dei partecipanti al basale e dopo 6 settimane di intervento. Le differenze all'interno del gruppo e tra i gruppi sono state analizzate utilizzando rispettivamente test t dipendenti e indipendenti.

L'elettrostimolazione si è dimostrata una buona arma terapeutica contro la disfunzione erettile. Ma interessante anche evidenziare come l’attività aerobica abbia comunque migliorato la risposta erettile nei pazienti. Diamo quindi sempre consiglio ai nostri pazienti che riferiscono problemi di erezione di inserire nella loro giornata uno spazio per l’attività aerobica. Oggi giorno ci sono tantissime possibilità per essere seguiti anche on line da professionisti altamente qualificati nella wellness e fitness. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Curare la disfunzione erettile con l'esercizio aerobico e l'elettrostimolazione

Today è in caricamento