Domenica, 9 Maggio 2021
Sesso e dintorni, il dottore risponde

Sesso e dintorni, il dottore risponde

A cura di Dottor Andrea Militello

Un farmaco sublinguale per curare l’eiaculazione precoce

Foto di repertorio

La dapoxetina è consigliata dai medici per il trattamento dell'eiaculazione precoce. Si tratta di un farmaco che viene però metabolizzato principalmente nel fegato e nei reni e i suoi metaboliti sono inattivi; con conseguente riduzione della biodisponibilità. 
In numerosi paesi si sta proponendo l’uso della dapoxetina sublinguale, con interessanti risultati, ma uno dei problemi purtroppo non ovviabili e il sapore amaro del prodotto.

Pertanto, l'obiettivo un recente studiopubblicato su Andrology è stato quello di sviluppare e ottimizzare nuovi film sottili orali (OTF) mascheranti il gusto della dapoxetina, per offrire una velocità di dissoluzione più rapida, un modello di rilascio rapido, un metabolismo epatico inferiore e una migliore compliance del paziente.

Per raggiungere l’obiettivo, è stata studiata l'applicabilità del pullulano o della maltodestrina come polimeri formanti strisce nella preparazione di (OTF), mentre il glicerolo è stato utilizzato come plastificante.  Inoltre, sono state valutate le caratteristiche fisico-chimiche della dapoxetina in un complesso resinato con AmberLiteTM -IRP69 come mascheramento del gusto. 

Lo studio ha documentato un eccellente tempo di disintegrazione in vivo e una buona accettabilità complessiva del gusto. Prepariamoci quindi ad avere questa possibilità terapeutica, oltre al cerotto orosolubile di sildenafil avremo anche il cerotto sublinguale di dapoxetina. Il nostro portafoglio sarà pieno di cerotti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Un farmaco sublinguale per curare l’eiaculazione precoce

Today è in caricamento