Sabato, 28 Novembre 2020
Sesso e dintorni, il dottore risponde

Sesso e dintorni, il dottore risponde

A cura di Dottor Andrea Militello

Disfunzione erettile, caccia all'integratore ma funzionano?

Gli integratori per la disfunzione erettile sono presenti sui mercati online come Amazon.com, con pagine dedicate e affermazioni che trattano liberamente la disfunzione erettile. Tuttavia, la loro efficacia e sicurezza sono in gran parte sconosciute, limitando la capacità di consigliare i pazienti in merito al loro uso.

Scopo del lavoro riportato era quello di valutare gli integratori per la disfunzione erettile più votati e recensiti più frequentemente su Amazon.com per facilitare la consulenza dei pazienti in merito a miti di marketing, profili degli ingredienti e prove di efficacia e sicurezza del prodotto.

Il mercato di Amazon è stato interrogato utilizzando il termine chiave "disfunzione erettile" con impostazioni di ricerca predefinite e classificazione degli elementi in base alla pertinenza. I primi 6 prodotti ED-S identificati il 29 settembre 2018 sono stati rivisti in base a prezzo, valutazioni, recensioni, produttore e ingredienti. Le recensioni dei consumatori sono state classificate utilizzando argomenti secondari all'interno del questionario International Index of Erectile Function (IIEF) per comprendere meglio l'efficacia degli integratori per la disfunzione erettile e quindi rianalizzate a seguito della filtrazione di commenti non affidabili utilizzando ReviewMeta.com, un software proprietario di analisi delle recensioni di Amazon.

I primi 6 integratori per la disfunzione erettile avevano una media di 2.121 ± 1.282 recensioni e una valutazione media di 3,92 ± 0,42 stelle. In questi sono stati identificati un totale di 21 ingredienti. Ginseng, L-arginina e tongkat ali erano gli ingredienti più popolari inclusi nei prodotti analizzati. La revisione della letteratura ha identificato 413 studi che hanno coinvolto i 21 ingredienti identificati, di cui 59 (16%) hanno coinvolto soggetti umani. Tra questi 69 studi sull'uomo, solo 12 (17%) hanno studiato individualmente gli ingredienti degli integratori e hanno riportato un miglioramento della disfunzione erettile.

L'analisi delle recensioni dei clienti più votate nelle prime 2 pagine di recensioni per ciascun supplemento ha rivelato differenze nei punteggi IIEF prima e dopo la filtrazione di ReviewMeta.com.

Dopo la filtrazione, si è osservato una riduzione del 77% delle recensioni che segnalano una maggiore forza di erezione, una diminuzione dell'83% delle recensioni che segnalano una migliore capacità di mantenere l'erezione, una riduzione del 90% delle recensioni che segnalano una maggiore soddisfazione sessuale, una riduzione dell'88% delle recensioni che segnalano un maggiore divertimento con rapporto sessuale e una riduzione dell'89% delle recensioni che segnalano una maggiore sicurezza dell'erezione.

Le conclusioni

L'indagine indagine ha rivelato che gli studi sull'uomo che valutano l'efficacia degli ingredienti per la la disfunzione erettile sono limitati e non hanno prodotto risultati definitivi degli effetti sull'ED. I pazienti che considerano l'uso di integratori per la disfunzione erettile dovrebbero ricevere una consulenza adeguata, data la prevalenza di revisioni oggettive e la pronta disponibilità di terapie farmacologiche approvate dalla Food and Drug Administration.

Si parla di

Disfunzione erettile, caccia all'integratore ma funzionano?

Today è in caricamento