rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Spazio, l'Universo a casa tua

Opinioni

Spazio, l'Universo a casa tua

A cura di Chi ha paura del buio?

L'eclissi lunare più lunga in oltre 1200 anni

In Italia si è potuta vedere a malapena (giusto una manciata di minuti nel centro-nord subito prima dell'alba, verso le 7 di questa mattina), ma quella che è avvenuta nelle scorse ore è un'eclissi lunare di durata eccezionale: ben 6 ore e 2 minuti! 

In molti l'anno chiamata «l'eclisse più lunga del millennio», ma non è proprio esatto. In questo millennio avremo infatti un'altra eclissi della stessa durata l'8 febbraio 2669 (nel caso voleste segnarla in calendario!). Se andiamo a ritroso a cercare l'ultima eclissi di Luna di questa durata dobbiamo risalire al 18 febbraio 1440, oltre mezzo secolo prima della scoperta dell'America! Di fatto, quindi, questa è l'eclissi lunare più lunga nell'arco dei 1229 anni che vanno dal 1440 al 2669.

Anche considerando soltanto la parte umbrale dell'eclissi, cioè quella in cui la Luna si trova almeno in parte nell'ombra del Sole prodotta dalla Terra, la sua durata è davvero notevole: 3 ore, 28 minuti e 24 secondi. È la più lunga porzione umbrale di questo secolo per un'eclissi lunare parziale!

Perché quest'eclissi è stata così lunga? Perché è avvenuta mentre la Luna era vicinissima all'apogeo, cioè il punto della sua orbita più distante dalla Terra. E come ci ha insegnato il buon Keplero, più un corpo orbitante è distante dal corpo attorno a cui orbita, più la sua velocità è bassa. Quest'eclissi, insomma, è tanto lunga perché la Luna sta viaggiando praticamente alla sua minima velocità!

Si tratta di un'eclissi parziale, cioè che non arriva alla totalità. Il massimo, avvenuto alle 10:02 italiane, è stato del 97%. Qui lo osserviamo in uno scatto preso in Arizona (l'eclissi è stata visibile interamente nel Nord America, nella Russia orientale e in Groenlandia). 

Durante un'eclissi di Luna, la Terra si frappone tra il nostro satellite e il Sole. La Luna si tinge di rosso perché viene raggiunta da quella piccola porzione di luce solare rifratta dall'atmosfera terrestre, che come sappiamo disperde la luce più “blu” lasciando passare quella più “rossa”. In altre parole, durante un'eclissi lunare il nostro satellite si colora della luce di tutte le albe e di tutti i tramonti terrestri!

Si parla di
Sullo stesso argomento

L'eclissi lunare più lunga in oltre 1200 anni

Today è in caricamento