Martedì, 28 Settembre 2021
Spazio, l'Universo a casa tua

Opinioni

Spazio, l'Universo a casa tua

A cura di Chi ha paura del buio?

Quante stelle ci sono nell'universo?

Impossibile dare un numero preciso, ma si può fare una stima. Mille miliardi di galassie nell’universo osservabile, ognuna con una media di cento miliardi di stelle, sono numeri ragionevoli rispetto ai dati di cui disponiamo. Fanno CENTOMILA MILIARDI DI MILIARDI di stelle.

È un numero impressionante. La prossima volta che andate in spiaggia prendete un granello di sabbia. Pensate a quanti granelli di sabbia ci possono essere sull’intero pianeta. Poi, quando vi fa male la testa, pensate che ci sono DIECI stelle PER OGNI granello di sabbia sulla Terra!

Ora che sappiamo quante stelle ci sono adesso, vi siete mai chiesti quante ne sono mai esistite? La risposta è: lo stesso numero di prima. Quasi tutte le stelle che sono nate sono ancora vive. Molte ovviamente sono diventate buchi neri o stelle di neutroni, ma si tratta di una frazione minuscola del totale. Il motivo è semplice: la formazione di stelle di piccola massa è decisamente privilegiata, quindi le stelle di grande massa (che hanno vita breve) sono/erano pochissime, mentre quelle di piccola massa (che hanno una vita più lunga dell’età dell’universo) sono tantissime e ancora vive.

Capisci che l’universo è ancora giovane quando pensi che non ha ancora fatto in tempo a veder morire una frazione significativa delle sue stelle.

Ok, quindi sappiamo quante stelle ci sono ora e quante stelle ci sono mai state. La prossima domanda è ovvia: quante altre ancora ne nasceranno? Moltissime altre, vero? Almeno un bonaventurione di fantastiliardi, vero? 

No. Gli astronomi hanno misurato l’andamento del tasso di formazione stellare su scala cosmologica. Cioè, in pratica, quante nuove stelle all’anno nascono in funzione del tempo. Il risultato è interessante: sembra che l’universo abbia avuto un “picco di fertilità” iniziato 11 miliardi di anni fa e durato 2 miliardi di anni. In questo tempo è stata prodotta METÀ della massa stellare che possiamo osservare oggi. È tantissimo.

Poi l’universo si è rilassato. Le galassie stanno diventando sempre meno efficienti nel convertire il gas in stelle. Se questo “calo di fertilità” proseguirà, il numero di stelle nel cosmo raggiungerà un massimo che sarà appena il 5% in più rispetto a oggi.

Questo significa che in questo preciso momento, là fuori, c’è il 95% di tutte le stelle che sono mai esistite e che mai esisteranno nell’intero universo. Fa un certo effetto saperlo...

Si parla di

Quante stelle ci sono nell'universo?

Today è in caricamento