Giovedì, 17 Giugno 2021
Spazio, l'Universo a casa tua

Opinioni

Spazio, l'Universo a casa tua

A cura di Chi ha paura del buio?

La NASA tornerà su Venere

LA NASA TORNERÀ SU VENERE!

L'annuncio è di ieri: l'agenzia spaziale americana intende fare ritorno su Venere alla fine di questo decennio con due nuove missioni che di fatto creano un nuovo programma spaziale venusiano “made in USA” dopo oltre 30 anni. Era infatti il 1990 quando Magellan, l'ultima sonda NASA destinata a Venere, entrò nell'orbita del nostro “vicino di casa”.

Le due missioni selezionate verranno lanciate tra il 2028 e il 2030 e hanno già ricevuto un budget complessivo di 1 miliardo di dollari.

La prima si chiamerà DAVINCI+ (Deep Atmosphere Venus Investigation of Noble gases, Chemistry, and Imaging Plus) e sarà costituita da una sfera che scenderà nell'atmosfera venusiana fino al suolo, analizzando con precisione inedita la composizione chimica dell'atmosfera superficiale del pianeta. L'obiettivo della missione sarà ricostruire la storia di formazione ed evoluzione del pianeta, in particolare per confermare l'ipotesi della presenza di antichi oceani nel suo passato.

Uno scopo non dissimile verrà perseguito anche dalla seconda missione, VERITAS (Venus Emissivity, Radio science, InSAR, Topography, and Spectrography), un orbiter che userà un radar per studiare la superficie del pianeta osservando attraverso la sua spessa e infernale atmosfera. Questo ci permetterà di ottenere con un dettaglio mai raggiunto prima la topografia venusiana, premettendoci di capire una volta per tutte se laggiù (o lassù, se preferite) esistono ancora vulcani attivi e attività tettonica. Anche qui il fine ultimo è ricostruire la storia del nostro “gemello malvagio” Venere.

Questo è importante perché Venere è il pianeta del sistema solare di gran lunga più simile al nostro, non solo come massa e dimensioni ma anche come composizione. Per questo motivo Venere è il luogo del sistema solare che ha più da raccontarci sulla storia della Terra e su come questa sia diventata abitabile. 

Molto probabilmente i due pianeti hanno visto condizioni iniziali molto simili nella prima parte della loro storia, ma come sappiamo a un certo punto hanno preso strade completamente diverse. Che cosa è successo esattamente rimane uno dei più grandi misteri ancora aperti del nostro sistema solare. Un mistero che, una volta sciolto, ci aiuterà a far luce sulla storia del piccolo pianeta azzurro e verde e su come sia diventato “casa”.

Si parla di

La NASA tornerà su Venere

Today è in caricamento