Sabato, 25 Settembre 2021
Passaggio a livello

Opinioni

Passaggio a livello

A cura di Dario Balotta

Trenord, i risarcimenti ai pendolari li pagheranno ... i pendolari

L'azione collettiva promossa da Altroconsumo nei confronti di Trenord, società mista Ferrovie dello Stato e regione Lombardia, e accolta dalla Corte di Appello di Milano, potrebbe produrre un indennizzo di massa nei confronti dei pendolari lombardi. Ciò sarebbe positivo perché verrebbero riconosciuti i danni causati per i dieci lunghi giorni della "Caporetto ferroviaria" del dicembre 2012 quando si bloccò il nuovo sistema informatico.

Ma c'è da chiedersi come si intende far fronte a questi eventuali risarcimenti che potrebbero costare fino a 20 milioni di euro. Tre sono le ipotesi visto che il 55% delle risorse per far correre i treni sono a carico della regione ed il 45% a carico degli utenti. La prima è che le risorse per i rimborsi vengano reperite da un aumento delle tariffe. La seconda è che vengano aumentati i contributi pubblici e la terza consiste nel bloccare gli interventi di miglioramento e potenziamento dei servizi.

L'ipotesi più probabile è che il risarcimento venga  pagato da un aumento dei contributi pubblici, cioè in carico a tutti i contribuenti, la cui stragrande maggioranza non usa neppure il treno. Il risarcimento potrebbe avere un significato "responsabilizzante" solo se fossero gli stessi manager aziendali di Trenord a pagare di tasca propria.  

Quando si tratta di aziende pubbliche che erogano servizi con corrispettivi pubblici, l'intervento della magistratura non basta per migliorare l'efficienza gestionale delle aziende, anzi rischia di essere controproducente, perché aumenterebbero i costi dei servizi a cui vanno aggiunti i risarcimenti già effettuati  (bonus) che comunque sono coperti sempre da "Pantalone". E comunque siamo ancora in attesa dell'esito dell'inchiesta affidata due anni fa al Politecnico di Milano per accertare le responsabilità dei guasti e dei disagi che hanno mandato in tilt il traffico ferroviario nel dicembre del 2012.

Si parla di

Trenord, i risarcimenti ai pendolari li pagheranno ... i pendolari

Today è in caricamento