Mercoledì, 28 Luglio 2021
AAA... acquisti

Opinioni

AAA... acquisti

A cura di Massimiliano Dona

Perché l'Antitrust ha condannato Amazon per violazione dei diritti dei consumatori

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha appena condannato per violazione della normativa sui diritti dei consumatori nelle vendite on-line Amazon EU Sàrl e Amazon Services Europe Sàrl (con due sanzioni per 300 mila euro complessivi).

L’Antitrust ha accertato l’omissione di informazioni rilevanti nel corso del processo di acquisto: in particolare, quelle precontrattuali obbligatorie e quelle sulla garanzia legale di conformità previste dal Codice del Consumo, sia nel caso di vendita diretta da parte di Amazon sia nell’ipotesi in cui la compravendita intervenga sulla piattaforma di Amazon con venditori terzi.

Le carenze informative più significative riguardavano quei consumatori che, pur avendo acquistato sul sito www.amazon.it, sono venuti a conoscenza dell’effettiva controparte contrattuale solo quando riscontravano un difetto del prodotto: Amazon si sarebbe limitato infatti ad affermare la propria estraneità al contratto tra venditore terzo e consumatore, senza dare aiuto nel merito della contestazione.

Il fatto non è secondario: un po’ per l’importanza di Amazon (che ha recentemente invaso anche la tv con i suoi spot), ma ancor più per la crescente rilevanza del mercato online. Neanche a farlo apposta proprio qualche giorno fa l’OCSE ha ricordato (nella nuova versione della “Raccomandazione sul Commercio Elettronico”) la necessità di rafforzare la fiducia in un mercato digitale dinamico e complessoparticolare attenzione deve essere posta proprio alla corretta informazione dei consumatori per consentire loro di esercitare scelte consapevoli. Sembra un messaggio di richiamo per Amazon, che intanto annuncia l’intenzione di fare appello contro la condanna dell’Antitrust.

Forse, però, i consumatori meriterebbero più attenzione da parte dei giganti del web. Che ne dite?

Si parla di

Perché l'Antitrust ha condannato Amazon per violazione dei diritti dei consumatori

Today è in caricamento