AAA... acquisti

AAA... acquisti

La verità sull'olio di palma

Da qualche tempo l’olio di palma è oggetto di grande attenzione da parte dell’opinione pubblica: si legge ovunque di campagne di boicottaggio e petizioni per chiedere all'industria di non utilizzare più questo ingrediente nei prodotti alimentari

La demonizzazione dell'olio di palma ha due motivazioni fondamentali: una è di carattere ambientale, poiché per fare posto a nuove piantagioni di palme si sta deforestando così mettendo a repentaglio l'integrità dell'ecosistema. D'altro lato si avanza una preoccupazione di ordine salutistico per le sue caratteristiche nutrizionali in quanto, essendo questo olio ricco di acidi grassi saturi, alcuni ritengono che possa essere nocivo alla salute.

Considerato che la sfida mediatica sembra ispirata più da interessi di parte che dalla necessità di dare corrette informazioni ai cittadini, l'Unione Nazionale Consumatori ha pubblicato una nota per puntualizzare alcuni aspetti raramente evidenziati agli occhi dell'opinione pubblica. Se per quanto riguarda i pericoli per l’ambiente, gli esperti concordano con la necessità di correre ai ripari cercando di evitare ulteriori danni, quel che generalmente viene omesso è che, almeno per quanto riguarda il nostro Paese, solo il 20% dell’olio di palma che viene importato è destinato all’industria alimentare; il resto va ad altri settori industriali e alla produzione di energia. Sono infatti molti i cosmetici, i farmaci, i prodotti per la casa, ecc. che contengono tra gli ingredienti l’olio di palma.

Ed allora, se è vero che il problema principale è di carattere ambientale non è facilmente comprensibile per quale motivo ci si limiti a proporre il divieto di uso dell’olio di palma negli alimenti. Forse utilizzare un rossetto o una crema cosmetica a base di olio di palma fa meno danni all’ambiente che mangiare un biscotto prodotto con questo stesso ingrediente?

Veniamo adesso alla valutazione sugli aspetti “salutistici”: da come il problema viene presentato sembrerebbe che i nutrizionisti considerino il consumo di olio di palma pericoloso per la salute... A dir la verità, però, non è così visto che si tratta di un ingrediente analogo ad altri grassi vegetali e persino migliore dei grassi animali in quanto non contiene colesteroloAnzi, a dirla tutta, i tecnologi alimentari lo ritengono ottimo (e qualche volta insostituibile) nella preparazione di alcuni prodotti.

Sembra allora evidente che il gioco è deciso da imponenti interessi economici riguardanti il mercato internazionale delle materie prime degli oli e dei grassi e nel quale il nostro Paese gioca prevalentemente il ruolo di importatore. Ecco perchè si cerca in ogni modo di influenzare i consumatori che con le loro scelte negli acquisti possono fare la fortuna o essere causa di disgrazie per l’industria alimentare di trasformazione.

Questo aspetto è molto ben conosciuto dal “marketing” che mette in atto ogni mezzo pur di conquistare la fiducia dei consumatori denigrando magari la concorrenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma forse, prima di aderire ad una campagna di boicottaggio, sarebbe bene pensare con la propria testa!

AAA... acquisti

Attenzione Agli Acquisti: tutto quello che i consumatori non devono fare quando decidono di comprare qualcosa. Dal supermercato all'e-commerce, passando da bollette impazzite e prodotti difettosi: mai credere alla pubblicità e mai rassegnarsi. Parola del Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ringrazio per l'attenzione, intendo però ribadire che tutti i grassi, se assunti in eccesso, possono dare origine a patologie metaboliche e questo non lo dico io, ma tutti i nutrizionisti che ho avuto modo di contattare. Gli stessi nutrizionisti mi hanno spiegato che gli acidi grassi saturi sono presenti anche in altri grassi sia di origine animale, sia di origine vegetale. Ho modo di ritenere, quindi, che un consumo moderato di olio di palma, come degli altri grassi, non dovrebbe dare origine a problemi particolari. Per questo motivo non mi sembra corretto "criminalizzare" l'olio di palma lasciando magari intendere che il consumo di altri grassi sia scevro da pericoli. Sono dell'idea che bisognerebbe evitare di scatenare allarmismi su un prodotto che da decenni fa parte della nostra dieta, mentre resto infine convinto che la bagarre scatenata sul punto sia demagogica e strumentale: da parte mia sono più preoccupato della quantità di merendine e snack che la pubblicità ci induce quotidianamente a mangiare (anche tutte le mattine a colazione!).

  • topolino ha contenuti piu' reali rispetto questo articolo...per un informazione corretta invito a cercare la puntata di report dedicata all'olio di palma.

  • il bello della rete è che basta trovare qualche fonte con un minimo di dati in più del tuo articolo per capire che o menti sapendo di mentire o hai fatto un articolo superficiale. <<Il CSPI (Center for Science in the Public Interest) afferma che l'olio di palma aumenta i fattori di rischio cardiovascolare, citando ricerche e meta-analisi.[17] Da molti anni, è stato accertato che i principali acidi grassi che alzano il livello di colesterolo, aumentando i rischi di coronaropatia, sono gli acidi grassi saturi con 12 (acido laurico), 14 (acido miristico) e 16 (acido palmitico) atomi di carbonio.[28] Ricerche statunitensi ed europee confermano lo studio dell'OMS.[29] In particolare, l'associazione no-profit americana American Heart Association elenca l'olio di palma fra i grassi saturi dei quali consiglia di limitare l'uso a coloro che devono ridurre il livello di colesterolo[30].>>

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento