Domenica, 13 Giugno 2021
Ve lo do io il Fashion!

Opinioni

Ve lo do io il Fashion!

A cura di Valentina Rainone

Cenerentola d'estate: i sandali di tendenza per il 2021

Eccoci in estate e, come Cenerentola, tutte a scegliere lo scarpino da mostrare al principe azzurro, ops! Il sandalo giusto. Ma quali saranno i modelli migliori di sandali per l’Estate 2021? Scopriamo insieme i trend del periodo estivo! Fiori, perline, strass, piume e cinturini alti: ecco le novità di quest’anno per la moda sandali Estate 2021! Colori vivi, sgargianti e forme geometriche squadrate saranno i protagonisti indiscussi della stagione più calda dell’anno. Ecco qualche tendenza:

Moda estate 2021, i sandali da non perdere

Infradito a tacco alto: una piacevolissima novità quella delle infradito con tacco alto, sembrano strane ma in realtà riescono a conferire eleganza, slancio e allo stesso tempo comodità. Hanno un tacco alto dai 4 ai 6 cm grosso e quadrato per una migliore stabilità. Perfetti quindi per una passeggiata sul lungomare di città o per un giro in centro.

Sandali alla schiava: questo modello sta nuovamente spopolando in tutte le passerelle, ma stavolta lo troviamo con un tacco decisamente più alto. Slanciano molto la linea, in tinte blu, azzurro cielo, verde pisello o viola acceso.

Sandalo a ciabatta: molte di voi potranno storcere il naso a questo nuovissimo trend ma in realtà i sandali a ciabatta tornano alla ribalta. Ciò che li caratterizza è l’altezza, decisamente bassa rispetto ai modelli appena visti ma avranno un tocco di classe con fiocchi sulla parte superiore del piede, corde incrociate, oppure perline e piume leggere. Adatti a tutte coloro che preferiscono la comodità durante l’intera serata senza rinunciare, tuttavia, ad un tocco di classe e di originalità!

Un altro trend di stagione sono le calzature a punta quadrata. E poi i tradizionali zoccoli in legno, che possono essere sia con suola bassa da 1 cm per un uso in stile ciabatta, ma anche con tacco molto alto e fascia decorata per un outfit più stravagante o elegante. Sono abbastanza pesanti a causa del materiale in cui sono realizzati.

Come non dimenticare poi i sandali gioiello, impreziositi da pietre, perline o altri piccoli oggetti decorativi di solito nei toni argento, oro o metallo che danno un tocco di luminosità alla calzatura. La suola può essere sia bassa che con tacco di ogni tipo. Questo modello è molto elegante ed è usato soprattutto per uscite od occasioni importanti.

Se poi preferite guadagnare in altezza senza però camminare su tacchi a spillo, potete sempre optare per dei sandali zatteroni, costituiti da una suola molto spessa, detta anche plateau, che può essere realizzata in diversi materiali. Di solito questo tipo di sandalo è molto comodo, nonostante le apparenze ingombranti.

Costume, quale mi compro? Tutte le tendenze dell'estate 2021

Dal legno alla pelle, come scegliere il materiale giusto

Ogni categoria di sandalo è realizzata in materiali diversi a seconda del modello in questione. Ogni materiale, infatti, presenta delle caratteristiche principali che devono essere funzionali all’uso a cui è destinata la calzatura.

Il legno è un ottimo materiale se associato ai piedi, infatti è perfetto per assorbire il sudore. Inoltre il legno è molto resistente sia all’acqua che alla polvere, quindi possono durare davvero tantissimi anni. Il sughero spesso viene utilizzato per i sandali con la zeppa detti anche zatteroni ma anche per quelli bassi stile Birkenstock. Rispetto al legno, il sughero è molto più leggero però anche meno resistente, soprattutto in caso di acqua. Allo stesso tempo però quelli in sughero sono molto comodi, flessibili e freschi.

La gomma è molto impiegata per le suole dei sandali. È un materiale isolante, resistente all’acqua e molto leggero, quindi perfetto per realizzare anche scarpe estive. Di solito le suole in gomma sono alte da 1 a 2 cm per i modelli bassi, ma possono raggiungere anche notevoli altezze in caso di zatteroni. La suola solitamente presenta una dentatura o zigrinatura con funzione antiscivolo. La pelle è tradizionalmente molto utilizzata per le scarpe in generale e quindi anche per i sandali. Questo materiale si adatta facilmente alla forma del piede e dura a lungo negli anni. Quindi anche se un po’ più costosa rispetto ad altri materiali, è quello da preferire se si vuole un prodotto più longevo e resistente. Anche il tessuto è molto utilizzato per la realizzazione della tomaia dei sandali, soprattutto per i modelli con fasce. Di solito si tratta di cotone, un tessuto molto traspirante e leggero che può essere utilizzato in tante varianti di colore. E allora, Cinderelle di tutta Italia, pronte a scegliere lo scarpino della vostra estate?

sandali estate 2021 3-2

sandali estate 2021 2-2

sandali estate 2021-4

sandali estate 2021 1-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

Cenerentola d'estate: i sandali di tendenza per il 2021

Today è in caricamento