Domenica, 17 Ottobre 2021
Ve lo do io il Fashion!

Opinioni

Ve lo do io il Fashion!

A cura di Valentina Rainone

Cinema e moda si incontrano alla prima di "No Time to Die"

Chi non conosce 007? No time to die, nuovo capitolo della saga di 007 ha finora totalizzato incassi per oltre 300 milioni di dollari di cui 119 nel solo weekend di apertura in 54 Paesi, superando le previsioni di 90 milioni di dollari. Si tratta del primo film post Covid-19 a superare i 100 milioni senza il mercato cinese. In particolar modo negli Stati Uniti, nelle sale dall’8 ottobre, il film ha realizzato 23,3 milioni di dollari nel primo giorno raggiungendo la vetta della classifica settimanale con 56 milioni di incassi.

L'abito di Kate Middleton

Per la première londinese del film di James Bond, Kate Middleton, ha deciso di puntare sulla vera opulenza, indossando un abito oro da vera diva hollywoodiana. Si tratta di un long dress custom made realizzato da Jenny Packham, una delle stiliste preferite dalla Duchessa di Cambridge, tanto che l'ha scelta per la maggior parte dei suoi red carpet. Kate Middleton era davvero 'vestita di luce', un effetto dato dalla trasparenza dell'abito e dalla cascata infinita di applicazioni shiny - paillettes, pietre e cristalli - che lo decoravano, quasi a formare una corazza gold. La creazione era caratterizzata da uno scollo a V e da un drappeggio che metteva in evidenza la vita. Ma la vera sorpresa era il mantello: il vestito, infatti, era dotato di una cappa con strascico, anch'essa tempestata di applicazioni, che sembrava un vero e proprio gioiello da indossare. Kate Middleton ha completato l'ensemble con un paio di tacchi Aquazzura. Kate ha scelto degli orecchini di O'nita e un anello con una pietra gialla, en pendent con l'outfit.

Un omaggio a Lady Diana?

Secondo indiscrezioni, l'abito di Jenny Packham si ispirerebbe alla creazione firmata Bruce Oldfield che Lady Diana indossò nel 1985 proprio per la première di un film di James Bond'A View To A Kill'. Daniel Craig invece nel film ha indossato, tra gli altri, le creazioni di Massimo Alba, designer italiano di grande successo. Originario di Treviso, Massimo Alba ha aperto la sua omonima etichetta a Milano circa 10 anni fa. Ma lo ha fatto dopo una già lunga carriera: ha disegnato per Malo (per 17 anni) e poi per Agnona, prima di far parte del team che ha acquisito, fatto crescere e poi venduto il marchio scozzese di maglieria Ballantyne.  Oggi, Massimo Alba è distribuito in oltre 250 negozi multimarca, e realizza vendite poco superiori ai 5 milioni di euro. In una delle scene più belle del nuovo film di James Bond, No Time To Die, l’attore Daniel Craig indossa una giacca di velluto a coste disegnata da Massimo Alba. Perfino lo stesso designer si è sorpreso dalla scelta sartoriale del film, affermando in varie interviste, che pensava fosse tutto uno scherzo, quando ha ricevuto una mail  da Jane Gooday, capo acquirente di costumi del film. 

Per il resto, si sono avvicendati per 007 nomi come Tom Ford, Brioni, Armani e Prada. Ricercatezza, la parola d'ordine. Michael Kors ha recentemente lanciato una campagna ad hoc dedicata alla capsule collection MMK x 007. Costumi da bagno, borse, bagagli, calzature per un totale di undici articoli indossati da Bella Hadid e Cindy Bruna.  In concomitanza con l’uscita del nuovo film, Omega ha lanciato il segnatempo Seamaster Diver 300M 007 Edition in titanio, complice delle acrobazie di James Bond. Insomma il più famoso agente segreto ha mobilitato il mondo del fashion anche per la sua ultima saga, moda e cinema, sempre un binomio da sogno!

no time to die-5

no time to die 1-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

Cinema e moda si incontrano alla prima di "No Time to Die"

Today è in caricamento