rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Casa

Affittare casa al mare, le località del Nord più convenienti dalla Liguria al Friuli

L’estate è praticamente alle porte e ci sono delle località balneari del Nord Italia che sono molto allettanti anche per i prezzi che richiedono in quanto ad affitto della casa vacanze

Spiagge immense ed assolate, tanta gente ci ha già lasciato il cuore: Renato Zero non poteva descrivere meglio l’estate e la sensazione che suscita un lido e di lidi in Italia ce ne sono davvero tanti. Le vacanze si avvicinano ed è proprio il mare su cui si punta quando comincia la bella stagione.

Il nostro paese è perfetto per concedersi un momento di meritato svago, ancora meglio se si ha una casa al mare da poter sfruttare per godere del tanto desiderato relax. Anche chi non ne possiede una, comunque, può affittarla per un determinato periodo di tempo: l’Italia ha tanto da offrire in questo caso e tra le località più gettonate sono senza dubbio quelle del Nord. Orientarsi nella scelta è più semplice se ci si affida al report stilato dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa nell’agosto del 2022, uno studio utile per capire quali sono le zone delle regioni settentrionali in cui è possibile trovare gli affitti più convenienti.

Liguria

La provincia di Genova regala diverse soddisfazioni a chi vuole affittare casa al mare e approfittare di un prezzo interessante. Secondo quanto accertato da Tecnocasa, infatti, i valori immobiliari di Arenzano sono rimasti sostanzialmente stabili, scendendo in media dello 0,8% rispetto all’estate precedente. Chi è alla ricerca di una casa vacanze in questa località molto apprezzata per il suo mare cristallino e le spiagge di ciottoli e ghiaia, punta soprattutto sulla zona Pineta, in cui per un immobile di piccolo taglio e in buono stato si spendono circa 3mila euro al metro quadro.

Il mare cristallino di Arenzano, foto @arenzano_turismo via Instagram

Lo stesso discorso vale per l’Imperiese: a Diano Marina, ad esempio, le quotazioni si sono mantenute stabili, con un target molto giovane per quel che riguarda l’affitto della casa vacanze. In questo caso si punta soprattutto sulle zone entro un chilometro dal mare, in cui le quotazioni immobiliari vanno dai 4mila ai 5mila euro al mq.

Emilia Romagna

Spostandosi verso l’Emilia Romagna, regione piena zeppa di località turistiche di grande attrattiva, si possono trovare delle opportunità non indifferenti se si è alla ricerca di una casa vacanze a buon prezzo. I valori immobiliari più stabili in questo caso sono quelli di Igea Marina, in provincia di Rimini, città in cui nel 2022 ci si è orientati soprattutto sui piccoli tagli.

La splendida spiaggia di Igea Marina, foto di @bellariaigeamarina via Instagram

Le zone più ambite sono quelle comprese tra il mare e la ferrovia, con imobili che si aggirano attorno ai 2200 metri quadri. Molto interessante è anche la situazione di Rimini Marina Centro, zona in cui si è concentrata una domanda di case per le vacanze con buone proposte anche per l’affitto, visto che i valori sono pari a 2mila euro al mq. Qualcosa di simile la si riscontra a Milano Marittima, con prezzi in leggero aumento e i già citati 2mila euro che sono stati registrati nell’area del Lido di Savio.

Veneto

Le acque e le spiagge del Veneto sono quelle che godono di maggiore salute in Italia. Ne è una chiara conferma quanto stabilito dalle Bandiere Blu ogni anno, dunque questa regione rappresenta una tappa immancabile per una vacanza da sogno. Stando a quanto rilevato dall’Ufficio Studi di Tecnocasa, una delle località che va per la maggiore, Jesolo, ha mantenuto stabili i propri prezzi, in particolare se si guarda alla ricerca di trilocali per la casa vacanze.

Il tramonto sulla spiaggia di Jesolo, foto di @cittadijesolo via Instagram

A Caorle, poi, il mercato immobiliare è senza dubbio rimasto dinamico, ma ci si può affidare al lungomare di Ponente che è caratterizzato da quotazioni molto più contenute: è qui che si affittano appartamenti e soluzioni semi-indipendenti con un valore di circa 2mila euro al metro quadro.

Friuli Venezia Giulia

Riguardo al Friuli Venezia Giulia, lo studio pubblicato da Tecnocasa si è concentrato sulla sola Lignano Sabbiadoro, una delle più rinomate località balneari del Belpaese. Il mercato immobiliare delle case vacanze si divide sostanzialmente in tre zone: Sabbiadoro, Riviera e Pineta.

Il pontile di Lignano Sabbiadoro, foto di @lignanosabbiadoroofficial via InstagramGran parte delle richieste converge proprio sulla prima area, quella della movida per intenderci. I valori sono però più contenuti e accessibili nelle altre due zone, con quotazioni di poco superiori ai 2mila euro, a causa della minore presenza di servizi che però non pregiudica il fascino del posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affittare casa al mare, le località del Nord più convenienti dalla Liguria al Friuli

Today è in caricamento