rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Sicurezza

Come installare un cancello scorrevole in casa: i passaggi da seguire

Il cancello scorrevole è una grande comodità e per installarlo in modo efficace è necessario seguire alla lettera una serie di passaggi

Negli ultimi anni i cancelli che si utilizzano e installano nelle abitazioni sono diventati sempre più sofisticati, ma c’è un modello che ha un fascino intramontabile. Il cancello scorrevole è senza dubbio uno dei più gettonati in assoluto, grazie ai vantaggi che comporta. La versione automatica di questo elemento che rappresenta una sorta di “biglietto da visita” della casa permette di non scendere dalla vettura per aprire o chiudere il cancello stesso. L’installazione di una struttura scorrevole prevede la massima attenzione per il minimo particolare. Per non sbagliare e ottenere un risultato perfetto, non bisogna far altro che seguire una serie di passaggi.

Le basi di partenza

Prima di cominciare, occorre avere a disposizione alcuni elementi che torneranno utili nella successiva installazione:

  • Binari
  • Supporti a parete
  • Finecorsa di apertura
  • Maniglia
  • Serratura

A sua volta l’installazione può essere effettuata in tre diversi modi:

  • Montaggio in bianco del cancello: si posiziona il cancello scorrevole in maniera provvisoria usando cunei e morsetti
  • Montaggio del finecorsa di chiusura: consente di capire come è posizionato l’asse del binario
  • Installazione del binario: una volta misurata la distanza tra faccia interna del pilastro e asse della rotaia, con un filo tracciatore e il metro a nastro si segna la posizione del binario

Installazione del binario: come procedere

Prima di cominciare è necessario accertarsi che il pavimento per il binario sia completamente piano. Con il filo tracciatore, si traccia l’asse del binario stesso, rispettando la distanza dalla faccia interna dei pilastri. Bisogna poi seguire le linee segnate per ricavarne la posizione effettiva.  Si posa il binario e poi si scelgono i punti esatti in cui inserire i tasselli, da ottenere tramite un trapano. Il binario deve essere posizionato una seconda volta per il fissaggio con le viti.

Come gestire il supporto a parete

I supporti a parete sono di vari tipi, in particolare sono fissati sul pilastro oppure su un palo. Il cancello va posizionato sul binario, prima di procedere con il supporto a parete. Il segreto per un lavoro a regola d’arte è quello di verificare che non ci siano ostacoli nello scorrimento del cancello, fissando in maniera temporanea e poi spostando questo elemento fino a quando non c’è un passaggio preciso e lineare. Praticando una serie di fori, poi, vanno inseriti i tasselli per l’inserimento definitivo.

L’importanza del finecorsa di apertura

Si è già parlato del finecorsa di apertura, ma che cos’è esattamente? È l’elemento del cancello che permette di limitare lo scorrimento quando c’è l’apertura. Ecco perché il suo posizionamento deve essere controllato con grande cura. È sufficiente aprire il cancello creando uno spazio tra i pilastri: la fase successiva consiste nel sistemare appunto il finecorsa, segnando i fori e creandoli con una punta per inserire i tasselli. Il fissaggio conclude questo passaggio dell’installazione, meglio se con un avvitatore.

Non rimane che installare la serratura

Il passaggio finale è quello dell’installazione della serratura, per la precisione a un metro da terra. Per effettuare una misura precisa, bisogna tenere d’occhio il cilindro. La serratura andrà poi sistemata soltanto dopo aver scelto la posizione esatta dei fori ed averli praticati. La gamma di serrature è molto ampia e variegata, con tanto di abbinamento a diversi dispositivi di sicurezza, così da rendere il tutto ancora più sicuro.

Prodotti online

Kit cancello scorrevole

Cancello giardino

Motore per cancelli a battente

Motore per cancello scorrevole 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come installare un cancello scorrevole in casa: i passaggi da seguire

Today è in caricamento