rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Today

Opinioni

Today

Redazione Today

Quentin Tarantino fa causa al sito Gawker

L'avventura di The Hateful Eight, nuovo western di Quentin Tarantino sospeso dall'autore, non ha ancora fine. Il regista di Django Unchained ha fatto causa a Gawker Media per violazione del diritto d'autore dopo che il sito aveva pubblicato on line lo script del film. La  notizia arriva dopo il clamoroso stop al progetto comunicato da Tarantino a Deadline, in cui aveva comunicato lo stop alla produzione perché vittima di un 'leak'. Qualche giorno dopo la news, Gawker ha postato on line lo script.

"Gawker Media ha compiuto un atto di giornalismo predatorio, violando ogni diritto. Questa volta sono andati davvero oltre", si legge nella causa. "Invece di pubblicare un articolo sulla fuga di notizie di cui è stata oggetto a Hollywood la sceneggiatura di Tarantino, il sito ha oltrepassato la linea del sano giornalismo pubblicando lo script per intero e illegalmente". Il regista ha indirizzato l'azione legale per violazione del copyright agli ignoti John Doe e anonfiles.com, un utente sconosciuto che ha postato il file (FOTO su Play4movie).

Ad aggravare la posizione di Gawker Media, Tarantino cita il rifiuto del sito di rimuovere la sceneggiatura dopo una prima notifica da parte dei suoi avvocati. La richiesta economica avanzata dal regista è di 1 milione di dollari per aver infranto la legge sul diritto d'autore, per danni punitivi e con l'ingiunzione di impedire qualsiasi link allo script.

Leggi questo e altri articoli su:

Si parla di

Quentin Tarantino fa causa al sito Gawker

Today è in caricamento