Lunedì, 8 Marzo 2021
Como

Doglie improvvise, mamma partorisce in auto davanti all'ingresso dell'ospedale

La giovane mamma non ha fatto in tempo ad entrare in sala parto e così il bambino è nato nel piazzale dell'ospedale

Aveva fretta di nascere e non ha potuto aspettare di arrivare in sala parto, così un bimbo è venuto alla luce in auto, proprio davanti all'ingresso dell'ospedale. E' successo al Sant'Anna di San Fermo della Battaglia, nel comasco. 

Tutto è iniziato intorno alle 8 di questa mattina. La mamma, una 25enne filippina alla prima gravidanza, è arrivata in preda alle doglie in macchina da Erba, dove risiede, accompagnata dal marito e dalla suocera, ma non è riuscita a raggiungere il reparto e il bambino è nato in pochi minuti in auto

I due addetti alla Vigilanza in servizio in quell'area hanno prontamente attivato l'emergenza sanitaria interna dell'ospedale. Inoltre, una ginecologa che si stava recando all'ospedale di Cantù è intervenuta subito a controllare mamma e bambino. Contemporaneamente è intervenuta l'équipe dell'Anestesia e Rianimazione, quella dell'Ostetricia e quella della Neonatologia-Terapia Intensiva Neonatale con un'apposita culla da trasporto per trasferire poi in ospedale la donna e il suo piccolo per le cure necessarie. Il bambino, nato alla 35esima settimana, pesava 1.440 grammi ed ora è ricoverato in Terapia Intensiva Neonatale in buone condizioni.

La notizia su QuiComo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doglie improvvise, mamma partorisce in auto davanti all'ingresso dell'ospedale

Today è in caricamento