rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Rimini / San Marino

Travolge e uccide un ciclista, scappa e poi sviene in auto

L'automobilista è stato rintracciato dopo un'ora: aveva parcheggiato sotto casa e si era sentito male, rimanendo seduto privo di sensi nella propria vettura

È morto verso le 18 all'ospedale Bufalini di Cesena, il ciclista sammarinese, Stefano Michi, 62 anni, travolto da un'auto pirata e lasciato agonizzante sull'asfalto alle 9 di oggi giovedì 11 aprile. L'automobilista è stato rintracciato dopo un'ora: aveva parcheggiato sotto casa e si era sentito male, rimanendo seduto privo di sensi nella propria vettura.

L'incidente è successo sulla superstrada di San Marino, in territorio italiano, a poco meno di 100 metri dal confine di Dogana.

Al momento le autorità sammarinesi non hanno preso alcun provvedimento, spetterà a quelle italiane chiedere l'identificazione e in caso far scattare la denuncia. L'auto però è stata posta sotto sequestro, si tratta di una vettura "verosimilmente compatibile" con quella dell'incidente. Eventuali misure da parte dell'autorità dovranno essere prese in sede di rogatoria.

A Parigi la bici supera l'automobile come mezzo di trasporto 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge e uccide un ciclista, scappa e poi sviene in auto

Today è in caricamento