Il fidanzato l'abbandona in strada dopo una lite: 23enne violentata

La vicenda è avvenuta nella zona di Acerra, al momento la dichiarazione della giovane è al vaglio degli investigatori

Foto di repertorio

Una ragazza di 23 anni, residente ad Acerra, ha denunciato la presunta violenza sessuale subita da due uomini di origine straniera, avvenuta nei pressi del ponte dell'asse mediano Nola-Villa Literno. Da quanto riporta NapoliToday, la giovane si trovava in auto insieme al fidanzato,diretta verso il litorale domitio per trascorrere una serata in compagnia. Un litigio, mentre i due erano in viaggio, avrebbe indotto l'uomo a lasciarla sull'Asse Mediano, per vendetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto la 23enne avrebbe cominciato a vagare lungo la strada che conduce a Castel Volturno e nei pressi del ponte sarebbe stata intercettata da due uomini che l'avrebbero portata con loro per poi abusare sessualmente di lei. I dettagli sono ignoti. La donna è riuscita a scappare ed è stata trasportata all'ospedale di Caserta dove sta svolgendo accertamenti. La testimonianza della 23enne acerrana è al vaglio degli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Fabio Cannavaro dalla Cina: "Oggi è finita la quarantena, ecco la mia testimonianza"

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Coronavirus, anziani restano senza acqua: la figlia chiama il 112 dalla Germania

Torna su
Today è in caricamento