rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Città Messina

"Ha abusato di tre bambine", in carcere un 38enne: una era la nipote

I fatti a Messina. Per l'uomo è scattata un'ordinanza di custodia cautelare decisa dal Gip. A denunciare tutto il papà di una delle vittime

Gli investigatori della Squadra Mobile hanno eseguito l'ordinanza della misura cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Messina a carico di un trentottenne accusato del reato di violenza sessuale ai danni di minori. Secondo gli investigatori l'uomo avrebbe costretto tre bambine, tra cui la nipote, a subire atti sessuali. A scoprire tutto è stato il papà di una delle vittime leggendo una chat sul cellulare della figlia: dai messaggi sarebbero state chiare le attenzioni sessuali dello zio. 

Le successive dichiarazioni rese dalle vittime hanno delineato quella che secondo gli inquirenti è una grave situazione di abuso. L'uomo, approfittando della familiarità, avrebbe abusato ripetutamente delle minori inducendole al silenzio. Le indagini, condotte dai poliziotti e coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno confermato la gravità dei fatti e portato all’emissione della misura cautelare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha abusato di tre bambine", in carcere un 38enne: una era la nipote

Today è in caricamento