Venerdì, 16 Aprile 2021
Roma

Abusi su baby calciatori vicino al centro sportivo della Roma: arrestato talent scout

Un romano di 53 anni è stato arrestato in flagranza di reato. Prometteva ai ragazzi delle grandi carriere nel mondo del calcio per conquistare la loro fiducia. L'As Roma è completamente estranea ai fatti

Foto di repertorio

Prima prometteva ai ragazzi grandi carriere nel mondo del calcio e poi, dopo aver conquistato la fiducia loro e dei genitori, li palpeggiava nella su automobile. Vittime dell'intermediario diversi giovani calciatori minorenni che frequentavano il centro sportivo di Trigoria, alle porte di Roma. A portare aventi le indagini gli agenti della IV sezione della Squadra Mobile che, secondo quanto riscontrato, hanno arrestato il talent scout, romano, in flagranza di reato. 

Abusi su baby calciatori a Trigoria: talent scout arrestato 

Poco prima degli allenamenti, infatti, è stato sorpreso mentre molestava un ragazzino poco distante dal centro sportivo dell'As Roma a Trigoria. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Maria Gabriella Fazi, sono partite dopo la denuncia presentata da una famiglia, almeno altri due minorenni sarebbero finiti nella rete dell'uomo, un intermediario e non un procuratore, ora a Regina Coeli con l'accusa di "abusi sessuali nei confronti di minore". L'As Roma, secondo quanto si apprende, è totalmente estranea ai fatti. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi su baby calciatori vicino al centro sportivo della Roma: arrestato talent scout

Today è in caricamento