rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Città Taranto

"Abusi sessuali su un ragazzino con ritardo mentale", arrestato 53enne

L'uomo è ai domiciliari. Le indagini sono partite dopo la denuncia della mamma della vittima, insospettita dal rapporto tra il figlio e quell'amico molto più grande

Avrebbe approfittato del disagio psichico di un ragazzino di 16 anni per violentarlo. È la pesante accusa mossa a un uomo di 53 anni, arrestato dalla polizia di Grottaglie (Taranto). E' accusato di violenza sessuale ai danni di minore.

Secondo quanto emerso finora, tra ottobre 2020 e dicembre scorso l'uomo avrebbe abusato delle condizioni di inferiorità psichica del ragazzo, affetto da lieve ritardo mentale, per indurlo a compiere e a subire atti sessuali. A scoprire le violenze è stata la mamma della vittima,che si è insospettita dopo aver assistito ad alcune videochiamate tra il figlio (definito "molto ingenuo e facilmente influenzabile") e l'amico. Al 53enne, che si trova agli arresti domiciliari, sono stati sequestrati i dispositivi informatici che saranno analizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Abusi sessuali su un ragazzino con ritardo mentale", arrestato 53enne

Today è in caricamento