Venerdì, 18 Giugno 2021
Città Milano

Milano, litiga con il coinquilino e lo accoltella: "Le tue scarpe puzzano"

La vittima è un indiano di 47 anni, colpito più volte al ventre con un coltello da cucina da un ragazzo filippino di 19 anni con cui divideva un appartamento in via Livigno

MILANO - Una lite scoppiata per il più futile dei motivi: il cattivo odore delle scarpe. Dalle parole, due conquilini sono passati ai fatti e uno di loro ha preso un coltello.

È accaduto all'interno di un appartamento in via Livigno, a Milano.

L'aggressore è un filippino di 19 anni, che ha colpito al ventre il coinquilino, un indiano di 47 annni. Seconto quanto ricostruito dai carabinieri, l'indiano avrebbe rimproverato il ragazzo per via del cattivo odore delle sue scarpe, provocando la reazione del 19enne, che lo ha colpito più volte con un coltello da cucina.

Quando sono arrivati i soccorsi, chiamati dai vicini di casa, la vittima era a terra in un lago di sangue. Trasportato all'ospedale di Niguarda, è in prognosi riservata. Il 19enne è stato ritrovato nel solaio della casa: i carabinieri lo hanno bloccato mentre tentava di cambiarsi i vestiti sporchi di sangue. Dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio. (da MilanoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, litiga con il coinquilino e lo accoltella: "Le tue scarpe puzzano"

Today è in caricamento