Venerdì, 17 Settembre 2021
Città Milano

Accoltella l'ex, poi chiama il 118 e scappa: ricercato

La lite scoppiata nella notte. Dopo aver chiamato i soccorsi, l'uomo è fuggito. La donna è in ospedale, non è in pericolo di vita

MILANO - Al termine di una lite, un 45enne ha accoltellato l'ex compagna di 35 anni e poi è fuggito, dopo aver chiamato il 118. Ora è ricercato.

L'aggressione è avvenuta un palazzo di via Paolo Sarpi, nel cuore del quartiere "cinese" di Milano, ma le persone coinvolte non sono asiatiche. L'uomo, padre della figlia avuta dalla coppia, avrebbe passato la notte ospitato in casa dell'ex compagna, che vive con la madre. Durante la notte, tra i due è scoppiata una lite furibonda, pare per motivi di gelosia.

Soccorsa dal 118, la donna è ricoverata all'ospedale di Niguarda ma non è in pericolo di vita; la ferita più grave è un taglio profondo alla mano, con lesione al tendine. (da MilanoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella l'ex, poi chiama il 118 e scappa: ricercato

Today è in caricamento