Giovedì, 4 Marzo 2021
Roma

Lite in casa, padre accoltella i figli di 25 e 26 anni: arrestato 

È successo a Roma, nel quartiere San Lorenzo: grave il più giovane dei due, sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. L'uomo, un italiano di 75 anni, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio plurimo aggravato

Foto di repertorio Ansa

Avrebbe accoltellato i figli di 25 e 26 anni al culmine di una lite: per questo motivo un italiano di 75 anni è stato arrestato dai carabinieri a Roma. L'aggressione è avvenuta intorno alle 13 di oggi, mercoledì 16 dicembre, in un appartamento del quartiere romano di San Lorenzo

I due ragazzi sono stati colpiti con un coltello al torace e al fianco: sono in gravi condizioni. Ad avere la peggio il più piccolo dei due, affidato alle cure dell’ambulanza e trasportato d’urgenza al Policlinico Umberto I di Roma dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Ferito, ma meno grave, anche il fratello maggiore, trasportato dal personale del 118 al medesimo nosocomio universitario.

L'anziano, bloccato sul posto dagli agenti del commissariato San Lorenzo, sul posto insieme alle volanti di Porta Pia e San'Ippolito, è stato arrestato per tentato omicidio plurimo aggravato. Da accertare i motivi del gesto, sul caso indagano gli agenti del commissariato di polizia di via Tiburtina.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in casa, padre accoltella i figli di 25 e 26 anni: arrestato 

Today è in caricamento