rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
CRONACA / Monza e della Brianza

Monza, litigano e accoltella la moglie incinta: arrestato

Tragedia sfiorata lunedì sera poco dopo la mezzanotte: l'uomo, 38 anni, ha preso un coltello da cucina e ha colpito per tre volte la donna

MONZA - Ha tentato di uccidere la moglie incinta al culmine di una lite furiosa. Un 38enne si è avventato sulla donna, 32 anni, con un coltello da cucina e l'ha colpita varie volte. Tutto sotto gli occhi del figlio di un anno.

E' successo in via Arosio all'interno del loro appartamento, intorno alla mezzanotte di lunedì sera. I vicini hanno sentito le urla e dato l'allarme. Sul posto i soccorsi e la polizia. Il personale del 118 ha trovato la donna sul divano con alcune ferite e sangue intorno al collo. E' stata portata all'ospedale San Gerardo con lievi ferite: i medici le hanno dato alcuni giorni di prognosi. E' comunque ancora in osservazione per via della gravidanza in corso.

L'uomo invece è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio, e si attende la convalida del magistrato. Il piccolo è stato affidato ai parenti della madre. Secondo gli inquirenti, i due coniugi non avevano manifestato in passato alcun problema relazionale e conducevano una vita matrimoniale tranquilla. (da Monza Today)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, litigano e accoltella la moglie incinta: arrestato

Today è in caricamento