Domenica, 14 Luglio 2024
Città Pisa

Accoltella moglie con un taglierino

Succede a Pisa: in un raptus di gelosia ha colpito la moglie alla gola con un taglierino. Non riusciva ad accettare la fine del suo matrimonio

PISA - Non riusciva a rassegnarsi alla fine del suo matrimonio e per questo aveva già minacciato di suicidarsi. Così all'appuntamento che si erano dati all'ospedale Santa Chiara di Pisa in un raptus di gelosia ha accoltellato la compagna con un taglierino. La vittima, Maria Rosaria, un'addetta alle pulizie dell'ospedale, è in prognosi riservata.

Lui, D.S., 48 anni, non riusciva a darsi pace e già una settimana fa aveva minacciato di togliersi la vita ma i Carabinieri erano intervenuti e gli avevano tolto una pistola che l'uomo deteneva regolarmente per uso sportivo. E' stato lo stesso marito a chiamare la Polizia e ad aspettare, seduto su una panchina, l'arrivo degli agenti, che lo hanno arrestato. (da PisaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella moglie con un taglierino
Today è in caricamento