rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Città Roma

Viene accoltellata alla schiena dal compagno: si salva scappando in strada

È successo in zona Torrino, a Roma: la vittima del tentato femminicidio, una 40enne cubana, è stata trovata sanguinante e trasportata in ospedale. In manette l'aggressore

Nonostante il compagno le avesse inferto due coltellate alla schiena, è riuscita a scappare in strada, dove è stata soccorsa in gravi condizioni da carabinieri e ambulanza. Vittima del tentato femminicidio, una donna di 40 anni originaria di Cuba, che si trova ora ricoverata al Sant'Eugenio, a Roma.

I fatti risalgono alla notte tra venerdì e sabato. A segnalare la presenza della donna ferita in via Fruschelli, zona Torrino, sono stati alcuni residenti, che hanno chiamato il 112. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto hanno trovato la vittima accasciata a terra, sulla schiena due ferite da arma da taglio. Portata in ospedale dall'ambulanza, ha riferito di essere stata accoltellata dal compagno poco prima e di essere riuscita a scappare.

I militari si sono immediatamente diretti verso la casa in cui la coppia vive e hanno trovato l'uomo, un 36enne romano, in vestaglia e visibilmente alterato. Nella tasca dell'indumento, alcune dosi di hashish. L'uomo è stato a sua volta portato in ospedale, mentre i carabinieri del nucleo investigativo hanno effettuato una perquisizione all'interno dell'appartamento trovando un coltello da cucina, ancora sporco di sangue, che è stato sequestrato. Sul posto anche la scientifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viene accoltellata alla schiena dal compagno: si salva scappando in strada

Today è in caricamento