Mercoledì, 3 Marzo 2021
Catania

Stuprata nel parcheggio della discoteca: due arresti

Ad Acireale. E' stata la ragazza a presentare denuncia e fare scattare l'indagine

Due trentenni di Acireale, nel catanese, sono stati arrestati e si trovano ora reclusi in carcere: sono accusati di aver stuprato una giovane del paese. Le violenze sarebbero avvenute lo scorso mese di luglio nel parcheggio di una discoteca al termine di una serata danzante. E' stata la ragazza a presentare una denuncia e fare scattare l'indagine dei carabinieri della compagnia di Acireale.

Le indagini hanno permesso di ricostruire i fatti: la giovane sarebbe stata avvicinata nel corso della serata da un conoscente di Acireale, e successivamente accompagnata presso il parcheggio della discoteca con l'espediente di essere riaccompagnata a casa. Una volta salita a bordo dell'autovettura di uno degli indagati, la giovane avrebbe subito la violenza sessuale.

Le attività tecniche di intercettazione telefonica ed ambientale e le testimonianze delle persone informate sui fatti, alcune delle quali presenti in discoteca hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli indagati.

Studentessa racconta di essere stata stuprata: 43enne denunciato a piede libero 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stuprata nel parcheggio della discoteca: due arresti

Today è in caricamento